PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piacenza arbitro della promozione. A Siena i bianconeri hanno l’obbligo dei tre punti

Più informazioni su

Penultima giornata di campionato per il Piacenza che sabato (16.30) cercherà a Siena gli ultimi punti necessari per l’aritmetico ottavo posto e per preparasi cosi con maggiore tranquillità ai play-off.

La vittoria dell’Alessandria in Coppa Italia ha infatti spalancato le porte della post-season alle prime 11 della graduatoria, permettendo al Piacenza di assicurarsi di fatto con 180’ di anticipo la qualificazione agli spareggi promozione.

L’impegno all’Artemio Franchi è tuttavia basilare soprattutto per i bianconeri, che non possono permettersi assolutamente passi falsi negli ultimi due impegni contro Piacenza e Prato; il vantaggio virtuale di tre punti del Livorno obbliga il Siena a fare 6 punti, nella speranza che i granata di Sottil lascino sul campo almeno una sconfitta nei confronti con Carrarese ed ancora Piacenza. Sabato, in sostanza, i labronici potrebbero già festeggiare in anticipo la promozione in caso di risultato migliore rispetto alla Robur.

Dunque per i piacentini l’impegno sarà duplice, considerando l’andamento assolutamente regolare e di prim’ordine tenuto dai toscani nel girone di ritorno tra le mura amiche: sei vittorie e tre pareggi su nove incontri, con appena una rete al passivo ed il proprio campo inviolato dal 12 novembre quando fu il Pontedera a festeggiare per l’ultima volta.

La squadra di Michele Mignani si schiera con un 4-3-1-2 con Pane in porta, difesa a quattro con Rondanini e Iapichino esterni insieme a Sbraga-Terigi centrali; a centrocampo Gerli è il regista, con Vassallo e Bulevardi interni dietro al tridente Guberti (o Cruciani), Santini e Marotta. Bomber della formazione sono Alessandro Marotta con nove centri e Stefano Guberti con cinque, ma attenzione a Claudio Santini arrivato a gennaio dall’Ascoli ed autore di quattro reti tutte decisive.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.