PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontenure in lutto cittadino per la morte del piccolo Guglielmo

Pontenure in lutto per la morte di Guglielmo Gobbi, il bambino di cinque anni che ha perso la vita schiacciato da un trattore. Un dramma che ha colpito profondamente il paese, che il 3 luglio scorso aveva già pianto un altra piccola vittima, Mattia Cattivelli, di soli sei anni.

“La comunità è sconvolta da questa tragedia ed è vicina alla famiglia – ha commentato il sindaco Manola Gruppi, che ha annunciato l’intenzione del Comune di proclamare il lutto cittadino nel giorno in cui si terranno i funerali del bambino.

Una funzione religiosa sarà celebrata nella chiesa di Pontenure alle 20,30 di venerdì.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio del 25 aprile lungo strada Cervellina, nelle campagne vicino a Pontenure (Piacenza). Sulla dinamica dell’accaduto sono ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri della locale stazione.

Secondo quanto fin qui ricostruito, pare che il piccolo si trovasse a bordo del  trattore guidato dal padre, che stava tagliando l’erba lungo il ciglio della strada. Durante una manovra, nel mezzo si sarebbe impigliato il braccio di ferro di un piccole ponte che attraversa il canale. L’impatto avrebbe causato lo spostamento del trattore, che ha iniziato a scivolare nel canale, per poi ribaltarsi.

La richiesta d’aiuto è stata immediata e sul posto sono arrivati gli operatori del 118 con l’ambulanza e l’autoinfermieristica e i vigili del fuoco, intervenuti per sollevare il mezzo dal peso di 22 quintali, con una gru. Allertata anche l’eliambulanza da Parma, ma purtroppo per il bambino, rimasto bloccato sotto un parafango del trattore, non c’è stato nulla da fare.

Non sarebbe stata disposta l’autopsia sul corpo della vittima, ma un esame esterno del corpo che sarà probabilmente eseguito nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.