PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontenure in lutto dà l’addio al piccolo Guglielmo Gobbi foto

Chiesa gremita e grande commozione a Pontenure, dove nella mattinata del 30 aprile si sono tenuti i funerali del piccolo Guglielmo Gobbi, morto in seguito a un tragico incidente il 25 aprile. scorso.

Nella chiesa parrocchiale del paese, dove è stato proclamato il lutto cittadino, in tanti si sono raccolti attorno alla famiglia sconvolta dal dolore. Sulla piccola bara bianca un cuscino di rose candide, simbolo di purezza.

Il parroco Don Mauro Tramelli, durante l’omelia si è seduto vicino ai genitori del piccolo. Ecco le sue parole.

funerali Pontenure

“Gesù ci dice di guardare in cielo, perché lì c’è la nostra casa e i nostri cari. È impossibile consolare chi ha perso qualcuno, perché il dolore è personale. Ma io alla sera penso ai miei cari e guardo le stelle e li sento vicini. Perché non vediamo più una persona, non vuol dire che non ci sia più. Dio non lo vediamo ma c’è. Guglielmo ha sfiorato la vita, e cos’è la vita se non sfiorare il cielo? Noi non siamo soli”.

“Si può anche gridare la nostra rabbia, ma Dio è un padre buono che ci lascia sfogare, e ci accompagna verso le risposte che non siamo in grado di dare. L’unica cosa è la preghiera, che è silenzio ed è anche il gridare verso Dio: “Perché?”. La risposta arriverà, con i tempi che ora vorrà. Ora c’è la notte, aspettare, attendere quella parola che squarcia il buio ed è la parola di Dio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.