PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pro al Garilli contro l’Arzachena per non perdere il treno salvezza

Più informazioni su

Pro Piacenza – Arzachena 4-1 (in campo)

Mastroianni 24′ , Barba 27′, La Vigna 29′, Ricci 63′

Curcio al 78′

Finale al Garilli, il Pro Piacenza torna alla vittoria.

Calcio a giro dal limite al 78′ di Curcio che accorcia le distanze per l’Arzachena

La quarta rete del Pro è firmata da Ricci al 63′, che su calcio piazzato da oltre venticinque metri batte ancora Cancelli

Fine del primo tempo al Garilli

Al 29′ direttamente da calcio piazzato La Vigna batte ancora Cancelli. Punizione magistrale del numero 19 rossonero

Incredibile uno due per i rossoneri che raddoppiano dopo meno di un minuto. Ancora Musetti sulla sinistra, altro cross, arriva Barba che realizza il punto del due a zero.

24′ Avanti il Pro con Mastroianni: Musetti mette in mezzo e Mastroianni spizzica la palla e la mette alle spalle di Cancelli.

LA DIRETTA

Pro Piacenza: Gori, Calandra, Belfasti, Cavagna, Mastroianni, La Vigna, Barba, Ricci, Musetti, Battistini, Belotti. All. Sig. Maccoppi. (A disp. Bertozzi, Cuccato, Paramatti, Starita, Frick, Abate, Messina).

Arzachena: Cancelli, Bonacquisti, Nuvoli, Vano, Curcio, Peana, Casini, Bertoldi, Arboleda, Sbardella, Lisai. All. Sig. Giorico. (A disp. Ruzittu, La Rosa, Maestrelli, Piroli, Aiana, Sanna, Trilló, Taufer, Cardore, Varricchio, Baldanzeddu, Musto).
Arbitro: Sig. Maranesi di Ciampino (Bercigli-Li Volsi).

LA PARTITA – Penultima fatica in campionato per Piacenza e Pro Piacenza oggi in campo contemporaneamente alle 16.30 rispettivamente contro Siena ed Arzachena, compagini entrambe padrone del proprio futuro con i biancorossi in corsa per blindare l’ottavo posto ed i rossoneri per la conquista della salvezza diretta.

Ancora assenze per Stefano Maccoppi che deve fronteggiare il nuovo forfait di Aspas a centrocampo e la pesante defezione di Alessandro in avanti; a compensare il tutto il rientro di Ricci in difesa e Mastroianni in avanti.

Scontata la conferma del 4-4-2 con La Vigna e Cavagna mediani e Barba largo a destra; un solo dubbio nel quarto a sinistra, con Belfasti che a sorpresa potrebbe essere avanzato sulla linea di centrocampo, mentre in avanti vicino a Musetti è ballottaggio tra Frick e Mastroianni, con il secondo leggermente favorito.

Ad un passo dal sogno l’Arzachena di Mario Giorico, a cui basta un punto per la storica prima salvezza in Lega Pro prima di ospitare nell’ultima di campionato la Giana Erminio nel rinnovato stadio locale “Biagio Pirina” per quella che potrebbe essere la passerella per la permanenza in C.

Prima però l’impegno al Garilli con gli smeraldini al completo e col dubbio di schieramento dal 4-2-3-1 visto conto il Livorno ed il classico 4-3-1-2 sempre utilizzato. In difesa dubbio sulla sinistra tra Trillò e Varricchio, mentre a centrocampo possibile impiego di La Rosa per Lisai; in avanti il possente Vano potrebbe trovare spazio dal primo minuto al posto di Curcio.

Probabili formazioni

Pro Piacenza (4-4-2): Gori, Calandra, Belotti, Battistini, Ricci, Barba, La Vigna, Cavagna, Abate (Belfasti), Musetti, Mastroianni (Frick).

Arzachena. (4-3-1-2): Ruzzittu, Peana, Piroli, Sbardella, Trillò (Varricchio), Bertoldi, Bonacquisti, Nuvoli, Lisai (La Rosa), Vano (Curcio), Sanna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.