PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pro Piacenza, con l’Arzachena per chiudere il discorso salvezza

Più informazioni su

Si gioca una buona fetta di salvezza il Pro Piacenza nel confronto diretto di sabato (16.30) contro l’Arzachena. due squadre divise da due punti in cl assifica ed alla ricerca dell’ultimo sforzo per raggiungere iltraguardo della permanenza in Lega Pro.

Nonostante le sei sconfitte consecutive ed il solo punto racimolato negli ultimi sette incontri, i rossoneri sono vicini all’obiettivo stagionale: complice infatti il rallentamento e le penalizzazioni patite dall’Arezzo e grazie ai risultati favorevoli dell’ultimo turno (tutte sconfitte le rivali ad eccezione del pareggio tra Arezzo e Prato), la squadra di Maccoppi vincendo contro gli smeraldini salirebbe a quota 38 punti e, considerando gli impegni non agevoli di Gavorrano (Giana), Cuneo (Monza) ed Arezzo (Pisa), potrebbe archiviare con una giornata di anticipo il discorso permanenza in Lega Pro.

L’obiettivo vittoria tuttavia non è agevole: il Pro nel derby ha dimostrato di non essere in un buon periodo di forma e di faticare a ritrovare fluidità di gioco e pericolosità in zona gol. Non se la passa meglio la formazione sarda di Mario Giorico, reduce da due stop consecutivi e da una sola affermazione nelle ultime undici partite.

La formazione isolana ha portato a casa i tre punti in trasferta per l’ultima volta a Pontedera (28 gennaio), poi successivamente appena tre pareggi (Alessandria, Lucca e Monza) per una graduatoria che progressivamente si è fatta più rischiosa. Giorico dal 4-3- 1-2 è passato nelle ultime giornate al 4-2-3-1, con Ruzzittu estremo difensore; Peana, Piroli, Sbardella e Trillò linea di difesa; Bonacquisti e Nuvoli centrali di centrocampo dietro al tridente Lisai, Curcio e Bertoldi, a supporto di Sanna. Ben 28 delle 47 reti realizzate sono a firma del trio Curcio (12), Sanna (8)e Vano (8), senza scordare i 4 centri di Lisai.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.