PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rezzaghi e Raccagni (Cadeo Carpaneto) subito protagonisti nella nuova stagione foto

 Uno è mantovano, l’altro bresciano, in mezzo un anno di differenza che quest’anno fa rima con due categorie diverse. Ad accomunarli, invece, un inizio di stagione da protagonisti. In casa Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, in un contesto già ricco di vittorie, spicca l’avvio positivo di Luca Rezzaghi e Gabriele Raccagni.
Rezzaghi, originario di Mantova, affronta il secondo anno della categoria Esordienti ed è arrivato in questi mesi all’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco, mentre in precedenza ha corso sette anni nella Mincio-Chiese, collezionando più di 100 successi nei Giovanissimi e nove acuti nella scorsa annata da Esordiente primo anno. Nel 2018, invece, ha vinto in pista a Montichiari e ha centrato il secondo posto a Montanara di Curtatone e a Lodetto di Rovato.
“Nella nuova squadra – spiega – mi trovo bene, sia con i compagni sia con il ds Zanelli, ora spero arrivi la prima vittoria. Ho più rammarico per Lodetto di Rovato, dove è partita una fuga, ho provato a chiudere, ma nel gruppo non c’è stata collaborazione. A Montanara, invece, sono stato condizionato da un crampo all’ultimo chilometro. Ora ci proverò domenica a Camignone”.
Alle scuole medie, quando fa bel tempo, ci va in bicicletta, il suo grande amore. “Ammiro Peter Sagan, ma il mio idolo era Marco Pantani. Come caratteristiche, vado bene in volata, ma sono anche uno scalatore. Il mio sogno? Passare un giorno professionista e vincere qualcosa di importante”.
Gabriele Raccagni, invece, è bresciano di Collebeato e sembra non aver accusato il salto di categoria, da Esordiente ad Allievo. Nonostante il primo anno nel “nuovo mondo”, infatti, il velocista si è subito destreggiato alla grande: quarto posto all’esordio a Ghedi, podio a Pasquetta a Lodetto di Rovato con un bel terzo posto. Il tutto in due gare dove l’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco ha fatto la voce grossa, vincendo con Giosuè Epis e dominando la top ten.
“In rosa –spiega Raccagni – siamo in tanti velocisti, ma siamo molto uniti, con un ottimo spirito di squadra: ognuno di noi è pronto a lavorare per l’altro e c’è spazio per tutti per far bene. In questo inizio di stagione non sto accusando il salto di categoria e fin qui è andata bene”. In carriera, fin qui Raccagni ha vinto più di 50 corse da Giovanissimo e 8 da Esordiente, ora cerca il primo acuto da Allievo contribuendo alla corazzata affidata al ds Saverio Resinelli. Il suo idolo? Marcel Kittel, non uno sprinter qualsiasi.
LA DOMENICA IN SELLA – La formazione Juniores targata Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto sarà di scena nella Novara-Suno, corsa piemontese che nel 2016 vide la prima vittoria da Junior di Michele Gazzoli. Esordienti e Allievi dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco e del Cadeo Carpaneto, invece, saranno impegnati in terra bresciana a Camignone. Infine, le Donne Esordienti del Cadeo Carpaneto correranno a San Bassano (Cremona).
 
Nelle foto Rodella, Luca Rezzaghi e Gabriele Raccagni (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.