PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifondazione: “Grazie al Comune per l’adesione al Corteo contro l’Omobitrasfobia”

Intervento della Segreteria Cittadina del Partito della Rifondazione Comunista

È con grande soddisfazione che apprendiamo della decisione della Giunta di aderire formalmente al Terzo Corteo contro l’Omobitrasfobia, organizzato da Arcigay Piacenza “L’A.T.O.M.O.”, che si svolgerà nella giornata di sabato 19 maggio.

Nello scorso mese di ottobre, la decisione della neo-eletta Giunta di centrodestra di uscire dalla rete antidiscriminazione “Ready” ci aveva fortemente indignati, portandoci a temere che la nuova amministrazione si preparasse a chiudere la porta al dialogo con le Associazioni che si occupano delle lotte per i Diritti Civili, e che l’interesse per i temi della sicurezza e dell’inclusione per le cittadine e i cittadini LBGTQI di Piacenza non rientrasse tra le priorità dei nuovi amministratori.

L’adesione al Corteo da parte di tutta la Giunta ci porta a ricrederci: apprezziamo la sensibilità degli assessori e dei consiglieri nei confronti delle piacentine e dei piacentini omosessuali, bisessuali e transessuali, quotidianamente a rischio discriminazione, e ammiriamo il gesto politico di chi non ha esitato a rischiare il consenso di buona parte del proprio elettorato per sostenere ciò che ritiene giusto.

Aspettiamo, ora, che la nuova Giunta decida di sorprenderci nuovamente: li invitiamo a unirsi a noi e a tutte le cittadine e i cittadini che il 19 maggio sfileranno a Piacenza, uniti nella lotta contro ogni forma di discriminazione e per la dignità e i diritti universalmente riconosciuti. In tale occasione potranno pure spiegare quale motivazione abbia spinto a decidere per l’uscita dalla rete Ready, consapevoli che ciò sarà dovuto a un disegno politico superiore e incomprensibile a noi comuni mortali.

La Segreteria Cittadina del Partito della Rifondazione Comunista – Circolo “Rosa Luxemburg” di Piacenza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.