PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C, giorno di recuperi. Viterbese e Siena per la voglia di riscatto di Piacenza e Pro

Più informazioni su

Recupero della ventottesima giornata per Piacenza e Pro Piacenza in campo quest’oggi in contemporanea (14.30) a Viterbo ed in casa con il Siena.

PRO PIACENZA – I rossoneri ospitano al Garilli la vice capolista Siena ferita dallo stop inatteso contro il Pontedera e decisa a non perdere contatto dal Livorno. Per i bianconeri emergenza a centrocampo causa le assenze di Cristiani, Vassallo e Damian con Bulevardi e Cruciani che partiranno interni a fianco di Gerli. Per Fulvio Pea, dopo le due sconfitte consecutive contro Monza ed Arezzo che hanno riportato il Pro in zona rischio, assenza dell’ultim’ora di Barba, non convocato, per cui spazio in mediana ad Aspas, La Vigna e Cavagna. In difesa ballottaggio sulla destra tra Calandra e Paramatti.

Probabili formazioni

Pro Piacenza (4-3-2-1): Gori, Calandra (Paramatti), Belotti, Batttistini, Belfasti, La Vigna, Cavagna, Aspas, Musetti, Alessandro, Abate.

Robur Siena (4-3-1-2): Pane, Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino, Bulevardi, Gelri, Cruciani, Guberti, Santini, Marotta.

PIACENZA – Il Piacenza viaggia a Viterbo dopo la buona prestazione, senza punti, di Carrara. Per i biancorossi obbligo di fare risultato per rimanere agganciati al treno play-off contro un formazione indecifrabile e reduce da ben quattro esoneri stagionali, ma comunque (nonostante le difficoltà offensive) al quarto posto in classifica ed in finale di Coppa Italia. Per Franzini importante recupero di Segre, che tornerà a centrocampo insieme a Della Latta e Corradi; per il resto unico ballottaggio potrebbe essere quello tra Di Molfetta e Di Cecco per il ruolo di terzo di destra nel 4-3-3 a fianco di Pesenti e Corazza.

Nella Viterbese il neo tecnico Giannichedda, che ha esordito con un sofferto pareggio a Pistoia, ha ancora fuori Jefferson e Pacciardi mentre in dubbio è De Sousa; è ipotizzabile tra i tusci il passaggio al 4-4-2 al cospetto del solito 4-3-3 utilizzato: ballottaggio in avanti tra Mendez e Bismarck ed in mediana tra Di Paolantonio e Cenciarelli.

Probabili formazioni

Viterbese (4-4-2): Iannarilli, Celiento, Sini, Rinaldi, De Vito, Cenciarelli (Di Paolantonio), Benedetti, Baldassin, Vandeputte, Mendez (Bismark), Calderini.

Piacenza (4-3-3): Fumagalli, Castellana, Silva, Pergreffi, Masciangelo, Segre, Della Latta, Corradi, Di Molfetta (Di Cecco), Pesenti, Corazza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.