PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Stone of awareness”, al Milestone Gianluca Di Ienno Trio

Sabato 7 aprile alle ore 22 ,il Milestone di via Emilia Parmense 27 ospita il Gianluca Di Ienno Trio con Gianluca Di Ienno al pianoforte,Gabriele Evangelista al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Il live club piacentino aprirà alle ore 21 e si potrà accedere con la tessera del Piacenza Jazz Club o Anspi, che può anche essere rilasciata all’ingresso del locale; il costo è di € 20/anno (€ 6 per gli under 30). Com’è consuetudine, prima del concerto si può cenare a prezzo fisso, esibendo la tessera, presso l’Osteria Antica Romea, a pochi passi dal Milestone.

Gianluca Di Ienno presenta “The Stone Of Awareness”, progetto alla sua prima assoluta. Insieme a lui Gabriele Evangelista al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. E’ l’incontro di tre identità musicali diverse e consapevoli, che prende forma da otto composizioni e arrangiamenti originali. La musica quale strumento di conoscenza e dialogo. Nel processo creativo condiviso, il racconto, aperto all’inaspettato, porta in sé una pluralità di storie elaborate attraverso esplorazione, concordanza di esperienze e ispirazione.

Gianluca Di Ienno – Pianista, organista, compositore e produttore, tra i più personali e versatili del panorama italiano, apprezzato anche a livello internazionale. Ha avuto la possibilità di suonare in rassegne o registrare in studio – al piano o all’organo hammond – con Franco Ambrosetti, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Bebo Ferra, PericoSambeat, Emanuele Cisi, Max Ionata, RandyBrecker, Rosario Giuliani, Giovanni Falzone, Mauro Negri, Mattia Cigalini, Fabrizio Sferra, Nico Gori, Gianni Cazzola, Stefano Bagnoli, Max Furian, Bjørn Solli, Yuri Goloubev, AsafSirkis, Tino Tracanna, Stefano Senni, George Robert, Mark Nightingale, Alessio Menconi, Mauro Beggio, Michele Polga e molti altri.

Inizia gli studi musicali a soli tre anni su tastiere ed organo elettronico. Consegue l’attestato di studi dell’organo con il massimo dei voti presso il CDMI di Ancona e parallelamente inizia lo studio classico del pianoforte. Nel 2003 incontra il Maestro Franco d’Andrea e con lui nel 2004 si diploma in Alto Perfezionamento jazz presso il CPM di Milano con il massimo dei voti (10/10). Presso i seminari internazionali di Siena Jazz ottiene borsa di studio al merito per la St. Louis di Roma. Ottiene il diploma di laurea in musica jazz presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti e lode, nel 2013.

Gabriele Evangelista – Si è diplomato in contrabbasso nel 2006 con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore ministeriale presso l’Istituto Musicale “P.Mascagni” di Livorno nella classe del M° Paolo Tommasi ed ha  proseguito gli studi con il M° Alberto Bocini presso la Scuola di Musica di Fiesole dove nel 2007 ha ricevuto una borsa di studio per merito.

Nicola Angelucci – Sideman di importanti leader e solisti del Jazz, quali Benny Golson (con il quale collabora per 7 anni in Italia e all’estero dal 2004 al 2011), Wynton Marsalis, Dee DeeBridgewater, Mike Stern, Bob James, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Eddie Gomez, Andy Gravish, Jim Rotondi, Alex Sipiagin, Sam Yahel, Jerry Bergonzi, Aaron Goldberg, Larry Granadier, Peter Bernstein, DaveKikoski, John Hicks, George Garzone, Joey De Francesco. Attualmente membro del 4et di Fabrizio Bosso, con il quale lavora da circa 4 anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.