PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Troppa folla per i requisiti di sicurezza” Chiuso il Madhouse foto

Troppi avventori rispetto ai requisiti di sicurezza e nessuna autorizzazione per erogare attività di spettacolo. Sono queste alcune delle motivazioni indicate delle forze dell’ordine che hanno portato alla chiusura del locale “Madhouse” di via Bay a Piacenza.

Un blitz interforze scattato nella notte del 7 aprile coordinato dalla Questura, a cui hanno preso parte polizia di stato, polizia locale, guardia di finanza con unità cinofila, Asl, vigili del fuoco e ispettorato del lavoro. Controlli volti a garantire che il divertimento nei locali si svolga in sicurezza, come precisato in conferenza stampa, e che saranno replicati anche nei prossimi mesi.

Gli operatori hanno fatto ingresso nella struttura intorno alle 23, riscontrando la presenza di un intrattenimento musicale e di circa 255 clienti (nelle foto alcuni momenti del blitz e la conferenza in questura).

madhouse

“Un affollamento decisamente troppo alto rispetto alle dimensioni del luogo – ha sottolineato l’ingegnere Francesco Scrima -, la legge prevede un’uscita di sicurezza ogni 90 persone e nel locale ne era presente solo una”.

Inoltre è stata constatata l’assenza dei cartelli che indicano le uscite di emergenza e di un piano di evacuazione in caso di pericolo.

Gli accertamenti sono durati alcune ore e alcuni degli elementi emersi saranno approfonditi in ulteriori verifiche. Le serrande sono state abbassate verso l’1,30 e la chiusura resterà in vigore fin quando il locale non sarà adeguato alle misure previste.

Con una nota del proprio legale, la Compagnia Gestioni Locali s.r.I., società proprietaria del locale Madhouse precisa:

“Fatte salve alcune irregolarità rilevate dai soli Vigili del Fuoco, da parte di tutti gli altri accertatori presenti in loco non sono state riscontrate irregolarità o illeciti di sorta.

Solo per scrupolo si precisa che le irregolarità contestate dai Vigili del Fuoco saranno sanate nel volgere di pochi giorni”.

La conferenza in Questura

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.