PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“A chi tuca la gruppa”, commedia dialettale al teatro President

Sabato 14 aprile alle ore 21 al teatro President un nuovo appuntamento con la rassegna dialettale con la Filodrammatica San Bernardino che presenta “A chi tuca la gruppa!!”, brillante commedia dialettale in tre atti scritta e diretta da Massimo Calamari.

La rassegna dialettale allestita dalla Famiglia Piasinteina è realizzata in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e dedicata a Cecco Boni.

La commedia è ambientata nella locanda di Ubalda, dove, all’apertura del sipario, Amelia, la maga del paese, con tanto di carte e sfera di cristallo, è intenta a prevedere il futuro di Fausta e Lidia, due ragazze in cerca di uomini, ma con peculiarità ben precise, ricchi e fortunati.

Le carte segnano l’arrivo non solo di due uomini, ma bensì di tre, l’Asso di Bastoni per Lidia, l’Asso di Denari per Fausta e l’asso di Spade per Ubalda, dapprima scettica e poi partecipe alla situazione “magica”.

Ma se i tre uomini in arrivo, Fortunato, Ottone e Romolo, da un lato, quello delle quattro donne, viene letto come un segno delle carte, dall’altro lato, per Alfonso, fratello di Ubalda, ossessionato da spie e terroristi, segna l’imminente attacco terroristico nell’albergo da parte dei tre. A dar man forte alla teoria di Alfonso anche Teodoro, il padre di Ubalda e Alfonso e delle intercettazioni di discorsi strani da parte dei tre, captate da Alfonso grazie alle sue microspie sparse per la stanza comune della Locanda.

Un continuo intrecciarsi di situazioni, come spesso accade nei copioni scritti da Calamari, porteranno il pubblico a seguire una storia che sfocerà in un finale a sorpresa, ma che questa volta promette essere veramente ad effetto. Una trama brillante, a cui il cast, come consuetudine del gruppo Bettolese, affronterà senza l’ausilio del suggeritore.
Prevendita : Bar Anspi Via Manfredi 30. Info: tel.389 9320964 – famigliapiasinteina1953@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.