PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley B, Canottieri Ongina di scena in Val di Non: sfida alla Centerlift La Tecnica

Tre punti da conquistare in un turno ricco di scontri diretti e in vista del big match di sette giorni dopo contro Montichiari. Per la Canottieri Ongina, in serie B maschile (girone B) non è ancora ora di pensare allo scontro ad alta quota contro il Lorini, perché sabato alle 20,30 ci sarà il match sul campo trentino di Cles contro la Centerlift La Tecnica, valido come quint’ultima giornata di ritorno.

Prima della sosta pasquale, i gialloneri hanno piegato 3-0 Cornedo e hanno agganciato al secondo posto proprio Montichiari. Una piazza, quella d’onore, estremamente importante in chiave play off (la terza è esclusa) e che andrà difesa, in vista del big match in arrivo ma anche in virtù di questo turno ricco di scontri diretti. La capolista Cisano, infatti, andrà nella tana dei Diavoli Rosa Brugherio, quarti e pressoché perfetti tra le mura amiche. Dal canto suo, invece, Montichiari ospiterà il Sol Lucernari Montecchio, quinta forza del campionato.

In casa Canottieri Ongina, a presentare la partita è il centrale Beppe De Biasi. “Finalmente siamo tornati a pieno organico, ci alleniamo in dodici e il ritmo di allenamento è buono. Nelle scorse partite si è vista la validità del roster, formato da tutti giocatori che  possono stare in campo, e ora dopo la sosta è importante ritrovare il ritmo. Turno di scontri diretti? Per come la vedo io, è importante vincere e pensare al nostro impegno; contano anche i risultati degli altri campi, ma solo se tu vinci. Ogni partita vale tre punti e questo obiettivo è l’unico che conta. Così sarà sabato in casa del Cles; se giochiamo al meglio possiamo vincere, ma viceversa puoi rischiare di perdere quasi contro tutti in questo campionato. Il bottino pieno è la cosa più importante, poi la sfida contro Montichiari sarà a sé stante, una sorta di finale da giocare al meglio per garantirci le migliori chance per la classifica”.

Quindi aggiunge. “A livello personale, è un’annata positiva, la squadra è rimasta pressoché la stessa, dall’anno scorso sono cambiati due giocatori importanti (palleggiatore e libero) e qualche equilibrio di gioco. Con Gabriele (Parisi, regista, ndc) mi trovo bene, stiamo continuando a lavorare; dall’anno scorso ho imparato molto e continuo a farlo. Con coach Botti il dialogo è sempre aperto e questo mi aiuta molto nella crescita”.

L’AVVERSARIO – La Centerlift La Tecnica occupa il terz’ultimo posto con 14 punti, a -6 dalla zona salvezza quando al termine della stagione mancano cinque incontri, quindi con 15 punti in palio per cercare di raggiungere il traguardo. Nella formazione trentina della Val di Non militano diversi volti noti già affrontati in serie B dai gialloneri (spesso contro Bolzano) come i vari Hueller, Baratto, Capra, Polacco e Leonardi.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Centerlift La Tecnica Cles e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Giovanna Caporotundo e il secondo arbitro Leonardo Salvemini.

IL TURNO – Questo il programma della nona giornata di ritorno del girone B di serie B maschile: Volley Segrate 1978-Bluvolley Verona, Lorini Montichiari-Sol Lucernari Montecchio, Diavoli Rosa Brugherio-Tipiesse Mokamore Cisano, Granaio Concorezzo-Veneto Gas&Power Milano, Centerlift La Tecnica Cles-Canottieri Ongina, Polisportiva Cornedo-Accenture Bocconi, Scanzorosciate-Sopra Steria Bresso.

LA CLASSIFICA – Tipiesse Mokamore Cisano 57, Canottieri Ongina, Lorini Montichiari 54, Diavoli Rosa Brugherio 50, Sol Lucernari Montecchio 47, Bluvolley Verona 37, Sopra Steria Bresso 29, Veneto Gas&Power Milano 26, Granaio Concorezzo 24, Scanzorosciate 20, Volley Segrate 1978 19, Centerlift La Tecnica Cles 14, Accenture Bocconi, Polisportiva Cornedo 5.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.