PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Admo incontra gli atleti Lyons e Piacenza Baseball foto

Si è tenuto nella sede Lyons di via Rigolli un incontro importante per sensibilizzare l’opinione pubblica piacentina nei confronti della donazione di midollo osseo. Nel corso della serata, agli atleti seniores e Under 18 e ai ragazzi del Piacenza Baseball è stato spiegato come si effettua la donazione del midollo osseo, concentrando l’attenzione in particolare sul funzionamento della banca dati dei potenziali donatori e sulla sua importanza a livello internazionale.

Una banca dati che necessita di essere sempre in crescita per aumentare le possibilità di trovare donatori compatibili e offrire speranza a chi è in lista di attesa per un trapianto. Ad illustrare il processo sono intervenuti la dott.sa Angela Rossi responsabile dell’Immunogenetica dell’Ospedale di Piacenza, il dr. Daniele Vallisa direttore dell’Ematologia e Centro Trapianti di Midollo Osseo dell’Ospedale di Piacenza, il dr. Agostino Rossi, direttore del Servizio Trasfusionale e del Centro Donatori di Midollo Osseo dell’Ospedale di Piacenza.

Molte le domande da parte del pubblico che ha dimostrato interesse e ha potuto scoprire cosa voglia dire essere donatori di midollo, di sangue e di organi.

A presentare il ruolo dell’ADMO è stato chiamato Mauro Malaspina, presidente della sezione di Piacenza che alle società sportive piacentine presenti all’evento (ma anche a tutte le altre che non hanno potuto esserci per cause di forza maggiore) ha lanciato una sfida: “dare qualcosa di sé per aiutare gli altri”.

Una sfida che parte dal mondo dello sport, ma che non intende limitarsi a questo per estendersi invece a chiunque voglia offrire qualcosa di sé per donarsi al prossimo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.