PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ai blocchi di partenza la mini-maratona Pedibus: 2800 iscritti

Più informazioni su

Numeri da record per l’edizione 2018 della mini-maratona Pedibus: 2823 gli iscritti tra alunni di scuola dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di città e provincia (inclusi gli adulti accompagnatori), per un totale di 23 plessi scolastici partecipanti all’evento.

Ritrovo domenica entro le 9.15 sul Pubblico Passeggio, nei pressi del Palazzetto dello Sport di via Alberici, per partire alle 9.40 circa dopo aver salutato il passaggio sul Facsal degli atleti in gara sui 21 km. Il traguardo è previsto intorno alle 11 all’Arena Daturi, dopo aver attraversato – con l’accompagnamento musicale della Banda Ponchielli che guiderà il corteo – via Giordani, piazza Sant’Antonino, via Scalabrini, via Chiapponi, piazza Duomo, via XX Settembre, via Cavour, via Baciocchi e il cortile di Palazzo Farnese, dove sarà allestito un punto di arrivo in caso di pioggia. Ad accogliere i bambini saranno le autorità cittadine, i rappresentanti di Unicef e la compagnia di danza Tersicore, che li coinvolgerà in un saluto finale.

L’iniziativa è promossa dal Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza, anche nell’ambito del Protocollo Mobilità Attiva siglato dall’Amministrazione comunale con Azienda Usl, Ufficio Scolastico Territoriale e Federazione provinciale dei Medici Pediatri. A supporto allo staff organizzativo saranno impegnati gli studenti del liceo Colombini e i volontari Unicef.

I bambini sono stati invitati a personalizzare in classe il proprio pettorale, con disegni e slogan sul tema “Siamo nati per camminare: i (r)umori della città”. Consegnandoli, al traguardo, agli operatori di Unicef e Infoambiente, parteciperanno alla 4° edizione del concorso “I piedi raccontano” che, grazie al contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, assegnerà premi in materiale scolastico agli istituti e alle classi con il maggior numero di partecipanti, nonché alle realizzazioni più creative.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.