PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beethoven tra gli Asburgo e Napoleone, concerto al Conservatorio

Il conservatorio di musica Giuseppe Nicolini di Piacenza conclude sabato 12 maggio la serie di eventi della rassegna “Napoleone Wargame, il prezzo del trionfo”, organizzati dall’Assessorato alla cultura del Comune di Piacenza in collaborazione con Gebetsliga Carlo D’Asburgo Delegazione di Piacenza.

Alle ore 18 nell’auditorium “Annalisa Mannella” del conservatorio si svolgerà un concerto il cui programma è strettamente correlato al tema generale delle manifestazioni, volto a rimarcare vari aspetti dell’insorgenza antinapoleonica e controrivoluzionaria.

Saranno infatti eseguite tre pagine particolarmente esemplificative di Ludwig van Beethoven, musicista che ebbe un rapporto conflittuale con Napoleone. Dopo un primo momento di ammirazione ed entusiastica adesione ai progetti politici napoleonici, Beethoven ne prese le distanze, evidenziando in maniera critica il tradimento della causa rivoluzionaria e l’affermazione di una nuova tirannide.

I brani si concentrano nel decennio in cui si affermò tale cambiamento d’opinione (1795-1805) e rimarcano nel contempo quanto Beethoven stesso fosse rivoluzionario nel creare la propria opera. La sonata op. 26 in la bemolle maggiore eseguita da Corinna Soressi; le 32 variazioni in do minore proposte da Francesco Mugavero e il Trio in si bemolle maggiore op. 11 per clarinetto, violoncello e pianoforte conosciuto anche come “Gassenhauer” interpretato da Miljan Minic, Simone Ceppetelli, Volha Karmyzava saranno preceduti da una presentazione storico-musicologica di Mariateresa Dellaborra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.