PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il British Film Institute dedica una retrospettiva a Marco Bellocchio

A Londra mosse i primi passi nel cinema, come studente della Slade School of Fine Arts, nel 1963-64, iniziando la scrittura dei Pugni in tasca. Ed è qui che il regista di Piacenza Marco Bellocchio torna con tutto il suo cinema, con la prima retrospettiva completa che il British Film Institute sta per dedicargli per un intero mese: Satira e moralità: il cinema di Marco Bellocchio, dal 1 al 31 luglio, organizzata da Istituto Luce Cinecittà, BFI, l’Istituto Italiano di Cultura e in collaborazione con la Salle Lumière, curata da Adrian Wootton, amministratore delegato di Film London.

Un’occasione per il pubblico inglese di tornare, e in molti casi scoprire, i film di un grande autore europeo. E per il cinema italiano, di mostrare una delle sue pietre più angolari ed espressive. Con l’occasione Istituto Luce Cinecittà ha digitalizzato 4 lungometraggi, con la supervisione di Beppe Lanci, grande direttore della fotografia e storico compagno di lavoro di Bellocchio: Diavolo in corpo, La condanna, Il Principe di Homburg, La balia.

Per il programma, proprio dai Pugni in tasca prenderà avvio la retrospettiva al BFI Southbank, nella Salle Lumière, in speciale anteprima il 23 giugno, accompagnato da una conversazione del regista con il pubblico. Altro appuntamento da segnalare il 9 luglio, quando Adrian Wootton, studioso del nostro cinema, terrà una lezione sull’opera di Bellocchio, a partire da alcuni temi-chiave come politica, cattolicesimo, morale, influenze letterarie. Tra i film della rassegna La Cina è vicina, Salto nel vuoto, Vincere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.