PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso per un posto di tecnico di radiologia: in 1500 da tutta Italia foto

Sono circa 1500, in arrivo da tutta Italia, i partecipanti al concorso per un posto di tecnico di radiologia che si è tenuto oggi a Piacenza, nella sede dell’Università Cattolica che ha messo a disposizione gli spazi per consentire lo svolgimento delle due prove, una pratica e una scritta.

Chi passerà questa prima scrematura potrà accedere alla sessione orale, per un posto messo a disposizione dall’azienda USL di Piacenza. I partecipanti arrivano da Roma, Salerno, addirittura dalla Sicilia, con il trolley a fianco. Aspettano sulle scale, in attesa di poter svolgere le prove, suddivise in 3 turni.

Incontriamo una ragazza, arriva dalla Sicilia e ha 26 anni. È al suo decimo concorso, tutti tentati con un notevole investimento di soldi, speranze e studio. ‘Devono chiudere la facoltà, perché ci sono pochissimi posti a disposizione e non c’è lavoro’ – racconta. 

concorso radiologo

Tra i requisiti necessari per concorrere la Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per immagini e radioterapia, abilitante alla professione sanitaria di tecnico di radiologia medica, e l’iscrizione al relativo albo professionale.

La prova scritta verte sui seguenti argomenti: Radiologia tradizionale e contrastografica, Radiologia interventistica, Risonanza Magnetica TC, Radioterapia e Medicina Nucleare, argomenti e tematiche di natura normativa e giuridica inerente la professione nonché alcune tematiche riguardanti le più recenti ed innovative metodiche in ambito di diagnostica per immagini.

La prova pratica prevede l’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.