PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cooperazione

Coop simulate dagli studenti, verso la finale di “Bellacoopia”

Il progetto Bellacoopia, che da alcuni anni prevede percorsi di simulazione di impresa cooperativa negli istituti superiori piacentini, è in dirittura finale.

Il concorso, promosso e curato da Legacoop Emilia Ovest, quest’anno ha coinvolto tre classi e si avvale della collaborazione di docenti che affiancano la responsabile tutor di Legacoop, Miriam Vallisa, durante il percorso di apprendimento suddiviso in una prima fase teorica di trasmissione delle peculiarità e dei valori cooperativi, seguita da una seconda fase laboratoriale in cui gli studenti elaborano un’idea imprenditoriale curandone tutti gli aspetti, dal budget all’organigramma, dalle ricerche di mercato alla comunicazione, dal business plan al lancio.

A questo punto, grazie alla collaborazione avviata con Notai del Collegio Notarile di Piacenza e sempre con l’intento di rendere il progetto il più possibile attinente alla realtà, le classi 3°B e 4° SIA dell’IIS “G.D. Romagnosi”, e la 4° ESB del Liceo Statale “G.M. Colombini” hanno simulato la costituzione della cooperativa davanti ai Notai, Fiengo e Bricchi, che con grande disponibilità hanno illustrato ai ragazzi il loro ruolo e la loro funzione e dato agli studenti l’opportunità di sperimentare e conoscere nel dettaglio la costituzione di impresa vera e propria.

Ora si stanno affinando le presentazioni in vista della finale, condotta dal noto personaggio televisivo Patrizio Roversi e programmata per venerdì 24 maggio al mattino presso l’Auditorium Sant’Ilario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.