PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Croce Rossa fa festa sul Facsal con stand e mezzi d’epoca fotogallery

Più di duecento i volontari di Croce Rossa di Piacenza sul Pubblico Passeggio per la Giornata Mondiale della Croce Rossa.

La festa della Croce Rossa su Facsal

Nelle foto la grande festa sia per i Volontari che per tutta la cittadinanza sabato 12 maggio.

Sul Facsal è stata allestita la “tenda della salute” all’interno della quale le infermiere offrono sia il controllo gratuito della pressione arteriosa sia dei valori di glicemia.

Fiore all’occhiello l’esposizione di due ambulanze d’epoca: una Fiat 238 degli anni ’80 e addirittura una Fiat 1100 del 1951, assieme a un carro lettiga traino a mano risalente ai primi del ‘900.

Al mattino alcune classi delle scuole superiori della nostra città hanno ripercorso le 6 Aree di attività di Croce Rossa. In particolare, i gazebo di Area 1 che, promuovendo la salute ed il benessere della persona, ospiteranno le “isole del Full-D” (postazioni ove sarà possibile provare su molteplici manichini le manovre di rianimazione cardiopolmonare e apprendere facilmente l’uso del DAE).

L’invito rivolto da Croce Rossa di Piacenza a tutti i cittadini è quello di partecipare all’evento, in particolar modo – segnalano dal Comitato di Viale Malta – alla Lezione informativa di Manovre Salvavita Pediatriche e Sonno Sicuro che si svolgerà alle ore 14:00.

La festa della Croce Rossa su Facsal

In Area 2 gli studenti conosceranno i volontari CRI impegnati nell’ambito socio-assistenziale che con la prevenzione e la risposta ai meccanismi di esclusione sociale costruiscono comunità più forti e inclusive, nonché per l’occasione della giornata saranno attivi in un’operazione di fund-raising attraverso la distribuzione di tazze con la griff di Croce Rossa e di un kit di firs aid.

Saranno tutte presenti le attività speciali impegnate nei servizi di emergenza di Protezione Civile che rappresentano l’Area 3: dagli Operatori di Soccorso sulle piste da sci, agli Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua (Opsa) fino ai tanto amati amici a quattro zampe appartenenti all’Unità cinofila.

Presenti anche una rappresentanza delle Infermiere Volontarie, baluardo del Diritto Internazionale Umanitario, che con orgoglio rappresenteranno l’Area 4. A seguire il Gruppo Giovani (Area 5 – dai 14 ai 32 anni) che si rivolgeranno soprattutto ai loro coetanei affrontando in particolare le problematiche di bulimia e anoressia. A concludere l’Area 6, che attraverso il valore strategico della comunicazione daranno voce ai bisogni umanitari delle persone vulnerabili e garantendo livelli sempre più elevati di efficienza e trasparenza, accrescono la fiducia dei beneficiari e di chi sostiene le nostre attività.

Alle ore 15:30 il saluto delle Autorità civili, militari e religiose; la consegna delle benemerenze e l’inaugurazione di nuovi automezzi che andranno ad ampliare e potenziare il parco auto della Croce Rossa piacentina.

Novità di quest’anno “Il triangolo della vita: un bambino soccorritore” la dimostrazione di come anche un bambino adeguatamente formato possa salvare una vita, e un flash mob dal titolo “Non sempre è un trucco: Violence Against Women”, incentrato sulla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Saranno inoltre presenti, durante tutto il corso della manifestazione, i volontari del Face-painting (truccabimbi) e gli Operatori del Sorriso, il sgargiante gruppo clown che gironzolerà per le vie del centro storico della città a bordo di un simpatico risciò.

L’evento si concluderà alle ore 17 con il concerto della cantautrice piacentina Federica Infante, la quale presenterà il suo nuovo album intitolato “Non importa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.