PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla salute alle adozioni a distanza, tanti appuntamenti alla Biblioteca di strada

Si arricchisce il calendario di appuntamenti previsti in settimana presso la Biblioteca di strada dell’Infrangibile a Piacenza.

Si parte con il primo dei “martedì d’estate” organizzati dall’associazione 100×100 in Movimento, che il 22 maggio, dalle 21, tributerà l’omaggio alle vittime della strage di Capaci tra testimonianze dei sopravvissuti – Angelo Corbo e Giuseppe Costanza, recentemente ospiti a Piacenza – e la proiezione del docufilm “Falcone, Borsellino e gli altri”, nel corso di una serata in cui verranno donati alla struttura di via Serravalle Libarna testi tematici per la sezione “lotta alle mafie” e verrà illustrata l’iniziativa “lenzuola bianche a balconi e finestre”, concludendo con la lettura della sentenza del processo per la trattativa Stato-mafia del 20 aprile scorso.

Mercoledì 23, spazio alla salute con un nuovo incontro dedicato alla prevenzione del mal di schiena: se ne parlerà con l’osteopata Diego Sala, dalle 20.45, approfondendo le possibili cause del dolore e l’importanza della postura come “cartina di tornasole” della salute.

Venerdì 25, il filo conduttore sarà quello della solidarietà, con l’associazione Padre Antonino Magnani. Dalle 21, verranno proposte testimonianze e filmati sulle adozioni a distanza in Africa e in India, dando voce in particolare a Padre Marco Malagola, frate minore francescano, compagno di padre Magnani in Papua Nuova Guinea e autore del libro “Diario di una vita inutile”, pubblicato dalle Edizioni Terra Santa. Sarà l’occasione per conoscere più da vicino il sistema delle adozioni a distanza, presentato come autentico gesto d’amore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.