PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domenica a Borgonovo “Festamercato acque, farine e vini rifermentati dell’Emilia Romagna”

Domenica 3 giugno a Borgonovo Val Tidone (in provincia di Piacenza) si svolgerà la seconda edizione della “Festamercato acque, farine e vini rifermentati dell’Emilia Romagna”, per gustare, capire, acquistare e mangiare negli stand di alcuni dei migliori chef della regione.

Alle ore 11 verrà aperto lo stand gastronomico, in piazza Garibaldi, nel quale saranno attivi gli chef che proporranno la propria interpretazione di pietanze create su di una semplice “’base” con farina e acqua, rifacendosi alla tradizione dei propri territori di provenienza.

A rappresentare la Romagna ci saranno Fabrizio Mantovani, Carla Brigliadori e Silverio Cineri con Piadina e Borsa pina in crema di passatelli; dal cuore dell’Emilia arriveranno Emilio Barbieri e Massimo Spiagaroli con Tigelle e Borlenghi con lardo e Parmigiano Reggiano, torta fritta con spalla cotta di San Secondo.

A fare gli onori di casa, ci saranno i piacentini Isa Mazzocchi, Claudio Cesena, Danila Ratti con Chisola con ciccioli De.Co, Chisolino fritto, Bortolina alla pancetta, Batarò con ricotta. Per finire con Emanuela Pedrini e Pasticceria Mera che proporranno le versioni dolci di Bortolina e Batarò.

Nelle diverse postazioni con gli chef, saranno presenti anche i produttori di eccellenze gastronomiche (Scalogno di Romagna, Aglio nero Nerofermento, salumi dell’Antica Corte Pallavicina, aceto balsamico tradizionale di Gambigliani Zoccoli, Parmigiano Reggiano di Scalabrini, ricotta del Caseificio Valtidone, Ciliegie di Vignola di Amedei, verdure dell’Azienda I Sabbioni, le gallette del Gallettificio Valtidone, le farine speciali dei Molini Dallagiovanna di Piacenza, Spadoni di Ravenna, Grassi di Parma, Sima di Argenta) e di strumenti antichi (le teglie di Montetiffi, il ferro per i passatelli, il telaio per i garganelli, le “rotelle”, le tigelle e le piastre per Borlenghi, gli stampi per pasta dell’Azienda Ga-Ri di Castelnuovo Fogliani, forno a legno e mulini per macinare i cereali in casa).

Ad accompagnare le prelibatezze preparate dagli chef ci saranno i vini rifermentati in bottiglia di: Azienda Agricola Lusenti e Vitivinicola Valla di Ziano Piacentino (Pc), Azienda Cunial di Parma, Azienda Zucchi di Bomporto.

Alle 16.30 Massimo Zanichelli presenterà il suo libro “Effervescenze”. Alle ore 17 al Palazzo Comunale si svolgerà il convegno “Strumenti antichi e moderna gastronomia”, al quale parteciperanno: Marco Crotti, Presidente Coldiretti Piacenza, Simona Caselli, Assessore regionale all’agricoltura, Massimo Spigaroli, Presidente di CheftoChef, Isa Mazzocchi, chef e organizzatrice dell’evento, Pierluigi Dallagiovanna, titolare Mulino Dallagiovanna, Fausto Borghi, Presidente de La Strada dei Mulini. Modera il noto giornalista Roberto Perrone. Porterà i saluti il Sindaco di Borgonovo Pietro Mazzocchi. Alle 18 aperitivo con l’Ortugo con la barlady Maria Grazia Sciano. Inoltre, a cura di Coldiretti si svolgerà anche il Gran Festival dell’Ortrugo, il vino simbolo del piacentino.

Nel corso dell’intera giornata il centro storico di Borgonovo sarà animato dai negozi in strada e dal mercato di qualità di artigianato e biologico. Durante la festa, cuochi e pasticceri, mugnai e vignaioli, produttori di strumenti atavici si alterneranno in presentazioni e racconti delle loro esperienze.

Una festa per tutti in una realtà, Borgonovo Val Tidone, che può fregiarsi di essere una delle 12 “Città della Gastronomia” dell’Emilia Romagna. Città che, sotto la regia e gli input dell’associazione CheftoChef emiliaromagnacuochi, hanno scommesso su progetti di crescita collettiva della qualità gastronomica nelle proprie comunità.

La Festamercato è realizzata grazie alla sponsorizzazione di Coldiretti Piacenza, Mulino Dallagiovanna, Cariparma – Piacenza e alla collaborazione di Comune e Proloco di Borgonovo, Borgonovo Futura Commercianti, La Valtidone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.