PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Da dono nasce dono”, sabato nuova raccolta di generi alimentari

Oltre duecento volontari in 14 supermercati di Piacenza e provincia, con l’obiettivo di eguagliare, se non di superare, le 11 tonnellate di derrate alimentari raccolte lo scorso anno.

Sono questi i numeri della “cordata” di solidarietà che partirà sabato 19 maggio, promossa per l’ottavo anno Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio, Associazione La Ricerca, Piacenza Solidale, con la collaborazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano e del Centro di Servizio per il Volontariato (SVEP).

“Da dono nasce dono”, questo il nome della manifestazione, ha l’obiettivo di riuscire a dare una risposta alle crescenti difficoltà di singoli individui e famiglie. I volontari, cui si aggiungo quest’anno anche gli alpini di Piacenza, saranno presenti presso i supermercati aderenti (Conad via Atleti Azzurri d’Italia, Conad via Pietro Cella, Conad superstore, Conad Pontenure, Conad San Lazzaro, Sigma di via Appiani, Simply Besurica, Auchan di San Rocco al Porto, In’s, Sigma Farnesiana, Sigma Borgo Faxhall, Sigma Gossolengo, Conad Rivergaro).

Ai clienti sarà chiesto di donare generi alimentari secchi a lunga scadenza, destinati a sostenere i servizi della Caritas Diocesana, dell’Associazione La Ricerca, dei Frati minori di Santa Maria di Campagna, della Caritas di Unità Pastorale “La Giara” e dei Gruppi di Volontariato Vincenziano. Accanto agli alpini saranno mobilitati i volontari della Caritas, dell’Associazione La Ricerca, del Centro Caritas “La Giara” U.P. 7-8, dei Frati minori di Santa Maria di Campagna, dei gruppi giovani e famiglie di alcune parrocchie cittadine.

L’evento è stato presentato dal direttore della Caritas Piacentina, Giuseppe Chiodaroli e da Francesco Argirò responsabile dell’area promozione umana, Patrizia De Micheli de La Ricerca, Gino Luigi Acerbi del gruppo Alpini. “Si tratta di una iniziativa che ha riscosso grande successo nel corso degli anni e che si spera possa incontrare anche quest’anno l’attenzione e la sensibilità di tanti cittadini attraverso la donazione di generi alimentari a chi si trova oggi in grave difficoltà” hanno detto gli organizzatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.