PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Everest, per l’Under 17 primo posto matematico nel girone. I risultati delle giovanili

Più informazioni su

Gli ultimi risultati delle squadre giovanili dell’Everest Pallanuoto Piacenza

UNDER 17 – L’under 17 piacentina si congeda dal pubblico di casa con una bella vittoria contro il Vimercate e si assicura con una giornata di anticipo la certezza matematica del primo posto nel girone. Nonostante il gol iniziale della squadra ospite dopo pochi secondi, i piacentini dimostrano di avere il controllo e pareggiano immediatamente con un tiro ravvicinato di Nani. A nulla vale il momentaneo vantaggio degli ospiti, immediatamente raggiunti sempre con un gol di Nani. La prima frazione si chiude sul 4 a 2 per i piacentini grazie ai Gol di Bertolini e Malvicini.

Il secondo quarto vede ancora i lombardi andare segno per primi, ma un tiro di Zingali, Panelli e Favini su rigore, mantengono a 3 le reti di vantaggio a metà gara. Nel terzo periodo si consolida la supremazia della squadra di casa, complice il progressivo affaticamenti degli ospiti. Nel quarto il Vimercate, penalizzato dall’espulsione definitiva di Della Valle, riesce andare a segno solo una volta contro le 6 reti della squadra di casa.

Ultima partita di campionato si gioca domenica prossima a Legnano contro l’Arese, secondo in classifica a 21 punti contro i 27 del Piacenza. La vittoria in trasferta porterebbe i ragazzi guidati da Fresia a chiudere questa seconda fase di campionato a punteggio pieno.

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO – VIMERCATE 16-6 (4-2) (3-2) (3-1) (6-1)

Vimercate N: Sabbatucci, Della Valle (1), Brambilla (2), Parolini, Citterio (1), Magnani (1), Villa, Bertoletti, Colombo (1), Terzoli , Maiocchi, , Siever All.: S. Gariboldi

Piacenza Pallanuoto: Kamara, Clini, Bertolini C., Bertolini A. (1), Losi, Casella (2), Nani (5), Anceschi, Malvicini (4), Favini(1), Panelli (1), Zingali (2), Vincenzi. All. Fresia

Arbitro: Germana

Sup Num: Piacenza (2/3, 2/2,0/2, 2/2) Vimercate (1/2, 0/2, 0/0, 0/1)

Rigori: Piacenza 1/1, Vimercate 0/0

UNDER 15 A – L’Under 15 A chiude la stagione con una vittoria sofferta in quel di Brescia nella bellissima piscina di Monpiano. Partono bene i bresciani che riescono ad andare in vantaggio su una ripartenza dove sfruttano una disattenzione della difesa piacentina. Il pareggio arriva subito con un bel goal di capitan Panelli dal centro ben servito dai compagni. I bresciani poco dopo riescono a ripassare in vantaggio grazie ad un goal di Nervi su uomo in più che dai 5 metri non lascia scampo a Kamara. A 30” dalla fine del tempo il Piacenza chiama time-out, che risulta mossa vincente: infatti su schema i piacentini vanno al tiro ancora con Panelli che chiude il tempo sul 2 a 2.

Nel secondo tempo la partita rimane ancora equilibrata, ma i piacentini sfruttano le poche occasioni in attacco portando sempre a rete Panelli, che prima segna con una “palombella” e successivamente sfruttando un’ottima rotazione su superiorità numerica. Nel terzo tempo i piacentini chiudono la partita grazie ad una doppietta di Clini, che realizza prima su uomo in più e dopo su controfuga, e, successivamente, grazie al primo goal stagionale del giovane Felsini che si fa trovare libero sul palo sempre su superiorità numerica.

Nell’ultimo tempo largo spazio ai giovani che riescono a tenere viva la partita respingendo tutti gli attacchi dei bresciani ma senza realizzare reti, nonostante la buona prestazione di Garofalo al centro e di Leoni e Citterio che più volte provano ad andar via in controfuga: un ottimo La Torre non concede loro la gioia del goal. Da sottolineare anche l’ottima prova di Barbieri come marcatore e di Terzoni, che in difesa più di una volta ruba palla e fa partire i compagni in controfuga.

Purtroppo per soli 2 punti i piacentini non riescono a passare alla fase successiva che li avrebbe visti impegnati nelle semifinali di campionato. Questo il commento de mister: “I ragazzi durante l’anno sono cresciuti molto e questo ci ha permesso di fare un ottimo girone di ritorno recuperando molti punti persi all’andata. Purtroppo pesano le partite perse di misura nella fase iniziale, dove eravamo ancora un po’ acerbi”.

CATEGORIA UNDER 15A – SECONDA FASE – GIRONE 2

AN BRESCIA / PIACENZA PALLANUOTO 6-8 (2-2) (1-2) (1-4) (2-0)

An Brescia: La Torre, Scalvini, Girati, Midoli, Subri, Guidotti, Rossi, Sgorbati, Corsini, Sgrò, Nervi 3, Facchinetti 2. All. Sorlini Stefano.

Piacenza Pallanuoto: Kamara, Chiozza, Bertolini A., Citterio, Passioni, Casella, Leoni, Clini 2, Felsini 1, Terzoni, Panelli 5, Barbieri, Bertolini C., Garofalo, De Filippis. All. Di Gianni Rocco

Arbitro: Proietti L.

UNDER 15 B – Rimane solo un punto e l’ultimo posto in classifica per l’Everest, categoria Under 15 B, che si arrende nell’ultima giornata in casa contro la Canottieri Bissolati: la poca esperienza ha travolto completamente i ragazzi, nonostante l’impegno durante l’anno con allenamenti (anche fuori programma) e amichevoli.

Il punto esclamativo sulla vittoria cremonese arriva già nel primo parziale con il punteggio di 4 a 0, mentre il secondo tempo è più equilibrato quando le due reti di Ferrarini, Cardella e Bernazzani accorciano le distanze. Sono sempre troppi gli errori e le ingenuità in casa piacentina, che concedono continuamente occasioni e spazi all’avversario: troppo facilmente gli ospiti recuperano i palloni e ripartono in controfuga. Finetti e, ancora una volta, Bernazzani e Cardella siglano le ultime tre reti, ma non c’è speranza di rimonta. Nota positiva: il portiere Zuccheri, classe 2005, che nega il gol all’avversario in diverse circostanze.

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO 2 – CAN BISSOLATI    7 – 19 ( 0-4) (4-5) (1-4) (2-6)

Pallanuoto Piacenza: Zuccheri, Conti, Bernazzani 2, Cardella 2, Zaffignani, Tramelli, Ferrarini 2, Sagresti, Ambrogio, Guglielmetti, Tonani, Bruschi, Finetti 1, Marchesi, Cembalo   All. Capelli R.

Ultima partita del campionato Under 13 del secondo girone: per l’Everest sconfitta contro lo Sport Management, una delle squadre più forti e meglio organizzate del girone. Nulla da fare infatti contro una formazione che gioca un buon pressing: i piacentini fanno fatica ad arrivare in attacco e tirano molto poco. Tutto sommato si è comunque rivelata un’esperienza utile ed estremamente positiva quella di quest’anno. Militare nel secondo girone della Lombardia per importanza ha fornito un bagaglio di gioco e di mentalità molto prezioso alla crescita sportiva e non dei giovani atleti.

Nel girone 4 esce a testa alta l’Everest dalla sconfitta interna contro il Monza 3, una delle migliori squadre del torneo che nella gara d’andata ha travolto i piacentini per 12 a 1: sono passati tre mesi e adesso il clima in casa Everest è decisamente cambiato. Partita molto equilibrata, specialmente nei primi due tempi quando, nonostante il doppio vantaggio brianzolo, la squadra di Capelli pareggia grazie ad una rete di Mazzadi (debuttante in Under 15 la settimana scorsa) e al rigore trasformato da Guidotti.

Si prospetta una gara molto interessante: è uno spettacolo veder lottare fino alla fine due formazioni di atleti giovanissimi e carichi. Purtroppo non bastano la doppietta di Barbieri e la rete di Marchesi a ribaltare clamorosamente il 12 a 1 subito alla “Pia Grande”: impresa dunque sfiorata per l’Everest, in parte sfortunata, ma altrettanto penalizzata da qualche errore di troppo in fase di ripartenza e anche da numerose occasioni sciupate.

Soddisfatto il tecnico Capelli che, addirittura, considera questa partita la migliore della stagione sul piano del gioco : “Sapevamo di trovarci in un momento di forma e abbiamo impiegato ogni energia, ogni risorsa per portare a casa la vittoria” – sottolinea -. “Sembrava un’utopia, ma i nostri progressi ci hanno dimostrato il contrario. Sono rammaricato per il risultato, ma assolutamente nulla da rimproverare ai ragazzi, prestazione straordinaria. Dobbiamo migliorare le cosiddette palle-gol che oggi purtroppo hanno evidenziato i nostri limiti. Ma c’è tempo e siamo sulla strada giusta, non ci scoraggiamo e andiamo avanti a lavorare. Ho anche apprezzato il fatto che i giocatori abbiano saputo accettare la sconfitta”.

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 13 – SECONDA FASE – GIRONE 2

EVEREST PC PN 2  – SPORT MANAGEMENT   1-17 (0-5) (0-5) (1-4) (0-3)

Piacenza Pallanuoto 2: Silva, Bruschi, Biella 1, Aloja, Finetti, Bekric, Girani, Tonani, Perazzoli, Sciaini, Valente, Zuccheri, Molinari. All. Camilla Tramonti.

GIRONE 4

PIACENZA PALLANUOTO – NC MONZA 3    5 – 9 (0-2) (2-0) (1-4) (2-3)

Piacenza Pn : Lucchi, Marchesi 1, Valla, Guidotti 1, Cosentino, Mazzadi 1, Capuano, Barbieri 2, Abbati, Marchini, Alberti, Belforti, Palazzina   All. Capelli R.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.