PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa Piacevolley con la promozione in serie D

Più informazioni su

Mercoledì 16 maggio nella palestra della scuola De Gasperi a Piacenza i ragazzi della prima divisione maschile Programma Auto Piace Volley, allenati da Giovanni Gazzola, Maurizio Massari e Filippo Savi, si aggiudicano gara 2 della finale contro Alsenese Volley, dopo aver vinto gara 1 ad Alseno, chiudendo a proprio favore la serie di finale.

Al termine di due partite combattute, entrambe vinte per 3 a 1, contro una squadra ben più esperta, ben organizzata e tecnicamente molto valida, Piace Volley conquista la promozione nel campionato regionale di serie D. Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, più di 150 persone, è andata in scena una partita emozionante, piena di capovolgimenti di fronte e con un livello tecnico molto buono.

Partenza sprint di Alseno che si aggiudica il primo set. Nel secondo parziale Piace Volley si trova sotto 21-24; a quel punto arriva la svola della gara: i ragazzi di Gazzola non si danno per vinti e riescono a portare a casa il set 30-28. Passata la paura di trovarsi sotto 2 a 0, Piace Volley scioglie la tensione e fa propri il terzo ed il quarto set.

Al termine dell’ultimo punto scattano i meritati festeggiamenti: i ragazzi dell’under 16 e 14 maschile, le ragazze delle squadre femminili della società e i genitori corrono in campo a saltare e a cantare insieme ai giocatori. Non poteva mancare la tradizionale “doccia” riservata agli allenatori, al presidente e a chi capitava, tra lo sventolio delle bandiere rosso-bianche. A rendere ancora più brillante la vittoria è il fatto che la squadra è composta interamente da ragazzi Under 20 e da diversi ragazzi Under 16.

“E’ una vittoria di tutti – il commento della società – : 25 sono infatti i ragazzi andati in campo durante il campionato: il lavoro quotidiano in palestra, i quasi 100 allenamenti sostenuti, le 60 partite in tre campionati diversi, il sacrificio e la tantissima voglia di vincere hanno permesso di ottenere un’impresa che rimarrà non solo negli annuali della Società, ma nel cuore di tutti i giocatori”.

Tempo di bilanci per la società rosso-bianca: nel settore femminile due finali provinciali in Prima e Terza divisione, nel settore maschile l’Under 13 è campione provinciale del campionato 3×3, mentre l’Under 20 ha partecipato alle finali regionali, risultato storico per la pallavolo piacentina maschile. Risultati forse inaspettati, ma meritati e costruiti con il lavoro in palestra e conditi da tantissima passione e determinazione: questo servirà a motivare la società per il prossimo anno, a continuare e migliorare l’ambizioso progetto di qualità iniziato nel 2017.

La società ringrazia in modo particolare “i genitori e i dirigenti per la disponibilità dimostrata e con tanta stima ed affetto l’allenatore Giovanni Gazzola per la passione ed abnegazione dimostrata, motivando un buon gruppo di atleti ad aspirare a livelli ancora più alti, trasformandoli in una squadra vincente”.

Per la cronaca il tabellino della partita:

Programma Auto Piace Volley – Alsenese Volley 3-1 (22-25; 30-28; 25-19; 25-22)

La rosa della squadra: Baggi Edoardo, Barbieri Samuele, Belfanti Riccardo, Bernazzani Luca, Bisi Matteo, Boiocchi Davide, Cagnoni Luca, Fanzola Leonardo, Fermi Mattia, Galibardi Andrea, Garlaschelli Gabriele, Hrin Teodoro, Iossa Amedeo, Mann Amrit, Martinelli Marco, Martinez Carlos, Micheli Tommaso, Minan Styvens, Mosconi Filippo, Paratici Lorenzo, Perelli Pietro, Premoli Angelo, Siliprandi Gabriele, Tellone Emanuele, Tirelli Marco.

Allenatori: Giovanni Gazzola, Maurizio Massari, Filippo Savi

Preparatore atletico: Davide Nuvoloni

Dirigenti: Alessandra Marchetti, Doriano Bisi, Alessio Martinelli, Cagnoni Gianni, Nadia Bonelli

(nota stampa)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.