PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fuma il 30% dei piacentini e i maschi sono più delle femmine

In provincia di Piacenza fuma quasi il 30% della popolazione, i maschi più delle femmine. I dati – gli ultimi a disposizione dell‘Asl di Piacenza e relativi al triennio 2013-2015 – provengono dal sistema di sorveglianza “Passi”, strumento che ha come obiettivo il monitoraggio costante di abitudini e stili di vita della popolazione.

Tra questi compare anche il vizio della sigaretta, che non sembra perdere ancora sufficiente terreno tra i residenti; secondo lo studio nel Piacentino i fumatori sono pari al 28,7% del totale, un dato rimasto sostanzialmente invariato rispetto alla precedente rilevazione, nel trienno 2010-2013.

I fumatori sono in maggioranza maschi, pari al 35,5%, a distanza di oltre dieci punti dalle femmine, che si fermano alla soglia del 21,9%. Per quanto riguarda le età, la maggior parte dei tabagisti si colloca nella fascia che vai dai 18 ai 34 anni (31,8%), segue la fascia 35-49 (28,1%) e in ultimo quella tra 50 e i 69 anni (27,3%).

In tanti desidererebbero dare l’addio alla dipendenza da nicotina; secondo  il rapporto nell’ultimo anno monitorato il 29% dei fumatori piacentini ha cercato di smettere.

L’allarme riguarda anche i giovanissimi: dal rapporto sui dati regionale della Sorveglianza HBSC 2014 (l’ultimo disponibile) emerge che  il 3,7% dei minori tra gli 11 e i 15 anni di età residenti in Emilia Romagna fumano ogni giorno, il 2,3% almeno una volta a settimana e il 3,7% meno di una volta alla settimana.

Il 3% dei ragazzi di 11 anni dichiara di aver fumato almeno una volta nella vita e la quota sale fino al 13% nei 15enni. In positivo va sottolineato che i valori misurati nella nostra regione sono inferiori a quelli nazionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.