PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gara 1 quarti playoff, Pregis Riva s’impone su Busa Trasporti (3-2)

Una squadra costruita con ambizioni di alta classifica che si incrocia sotto rete con una formazione neopromossa, capace di sorprendere nella regular season: viste le premesse Gara 1 dei quarti di finale playoff di volley B2 tra C9 Pregis Riva e Busa Trasporti non poteva che chiudersi al quinto set dopo un incontro durato più di due ore.

Il sestetto titolare è quello che nell’ultima di campionato ha conquistato l’accesso alla post regular season: diagonale con Rocca e Cobbah, Scarabelli e Brigati di banda, Maini e Nedeljkovic centrali con Picco libero.

Le biancoverdi provano da subito a spingere sull’acceleratore con gli attacchi di Cobbah e di una Scarabelli che a fine partita conquisterà a mani basse la palma di MVP della serata. La squadra di coach Di Nardo ricuce lo strappo e passa a condurre sfruttando al meglio la grande fisicità delle centrali e la verve di Bianchi (13-10). Valchierai rileva Cobbah nell’ultimo frangente di set: quando il Pallavolo C9 sembra avere preso definitivamente il controllo delle operazioni (24-23) è il Busa BLS a ribaltare definitivamente lo score prendendosi il primo set ai vantaggi.

Riva è tramortita ma si riorganizza al meglio conducendo le operazioni nel secondo parziale (15-13). Coach Cornlaba chiama prima timeout e poi cambia al centro inserendo Fava per Maini. Valchierai tenta di ricucire lo strappo, Maloberti prende il posto di Rocca ma non bastano nemmeno la fast di Nedeljkovic e gli attacchi di Scarabelli per riacciuffare le padrone di casa che pareggiano il conto set.

In avvio di terzo parziale si ricompone la diagonale con Rocca e Cobbah: l’ace di Nedeljkovic ed il muro di Maini spingono in avanti le biancoverdi. Altri due ace firmati da Brigati valgono il più cinque (9-14) in un set che il Busa BLS controlla ed interpreta al meglio chiudendo sul 25-18.

Riva non ci sta: sospinta dal grande tifo di casa prova a lasciarsi da parte il terzo set. Grande equilibrio in campo con Maini e Valchierai che tengono le biancoverdi nella scia del Pallavolo C9. Dopo aver lottato punto a punto per tre quarti di set è nel finale che Riva trova le energie giuste per giocarsi la prima gara dei quarti al tiebreak.

Nel set breve, dopo un avvio combattuto, è il Busa BLS che arriva al cambio campo con tre punti di vantaggio sulle avversarie (5-8). L’inerzia però cambia nuovamente, per l’ennesima volta in un match senza esclusione di colpi: Riva arriva sul dieci pari e non lascia scampo alle biancoverdi che non trovano più le energie per rientrare in partita.

Gara 2 di mercoledì a Gossolengo (partita al via alle 21) è già decisiva per il cammino del Busa Trasporti BLS: soltanto una vittoria consentirà alla squadra del presidente Beccari di andarsi a giocare la “bella” sabato prossimo. Tutto può ancora succedere.

PALLAVOLO C9 PREGIS RIVA-BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO 3-2 (24-26; 25-21; 18-25; 25-22; 15-10)

PALLAVOLO C9 PREGIS RIVA: Corradini 1, Bianchi 21, Rebecchi 11, Mattiace, Fontanari 19, Vivaldi 9, Chisté, Pellegrini, Enei 12, Raffaelli 1, Gasperini (L). NE: Rosà, Manno (L2). All. Di Nardo-Prandi

BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO: Rocca 3, Maloberti, Cobbah 6, Valchierai 8, Nedeljkovic 10, Maini 10, Brigati 9, Scarabelli 29, Fava, Picco (L). NE: Sacchi, Poggi (L2). All. Cornalba-Chiodaroli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.