PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - UniCatt

Innovazione, Lucrezia Lamastra interviene al Wired Next Fest

Torna a Milano il luna park dell’innovazione di Wired Italia. Centinaia di relatori italiani e stranieri arriveranno nel capoluogo lombardo, per parlare di come sta cambiando il mondo, dalla scienza all’economia, dalla cultura alla tecnologia. Tra questi anche la ricercatrice della facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali dell’Università Cattolica Lucrezia Lamastra che interverrà sulle nuove frontiere della sostenibilità.

Quali innovazioni ci attendono nel prossimo futuro? Quanto le nostre esistenze sono contaminate dalla tecnologia e dalla rete? Come stanno cambiando le nostre competenze e il mondo del lavoro? Come ci stiamo evolvendo e come continueremo a evolvere nel tempo? Di questi e molti altri aspetti si occuperà il Wired Next Fest 2018 di Milano che si svolgerà dal 25 al 27 maggio presso i Giardini Indro Montanelli, a corso Venezia 55.

Contaminazione sarà il focus di questa edizione 2018: tra gli speaker anche Lucrezia Lamastra, ricercatrice della facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università Cattolica piacentina, che interverrà sabato 26 maggio alle 11:00 all’incontro La sostenibile leggerezza del caffè, centrato sul tema della sostenibilità ambientale e sull’economia circolare.

Il Wnf è il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l’evoluzione, come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e politico del mondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.