PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kosmo, U17 vince la trasferta a Crema. Gli altri risultati

Pallanuoto, ultima partita del campionato Under 17 per la Kosmo (Piacenza) impegnata in trasferta a Crema. Le due squadre si giocano il quarto posto nel girone in un match avvincente ed equilibrato. I piacentini partono bene e dopo poco più di un minuto sono avanti per 2 a 0, segna due volte Rossetti su assist di Fox. La reazione cremasca non si fa attendere e Fadenti, sfruttando l’uomo in più, accorcia le distanze.

Prima dello scadere del tempo la Kosmo capitalizza la superiorità numerica e con un’azione manovrata libera Mantovani che, dai cinque metri, infila l’angolino dove Lotti non può arrivare, 1 a 3. Seconda frazione ad appannaggio dei padroni di casa (parziale 2-1) che segnano prima con Rocco e poi, su doppia superiorità numerica, con Ciapaletti ed agguantano il pareggio.

Una bella rovesciata di Dodici riporta avanti gli ospiti con il parziale che si chiude sul 3 a 4. Terzo tempo vibrante con un’altalena di gol, segnano ancora Dodici e Ciapaletti, poi è il turno di Barilati – sempre più convincenti le sue prestazioni – che ribadisce in gol al termine di un’azione tambureggiante, 4 a 6.

Due belle parate di Bosi frenano la vena realizzativa degli attaccanti cremaschi ma, l’estremo della Kosmo, nulla può sulla conclusione di Rocco, 5 a 6. A 36” dal termine uomo in più per i piacentini, azione insistita, Lotti si oppone due volte alle conclusioni di Dodici, ma nulla può sulla splendida rovesciata dello stesso.

Fulminea razione dei padroni di casa che con Fadenti segnano il 6 a 7. La gara si decide ad inizio quarto tempo, il solito Dodici – in grande giornata – segna il 6 a 8 e Fox con un abile pallonetto porta a più tre il vantaggio Kosmo. La seconda metà del tempo vede Crema cercare di rientrare in partita e i piacentini che non concedono spazi, difendono e pressano, smorzando ogni velleità di rimonta dei padroni di casa.

PN CREMA – KOSMO TRS 6 – 9 (1-3/2-1/3-3/0-2)

PN CREMA: Lotti, Caipaletti 2, Murtas, Dosi, Ballestrini, Raimondi, Fadenti 2, Rocco 2, Barbieri, Zecchini, Basso Ricci, Cernigliaro, Caprara. All. Parietti

KOSMO TRS: Bosi, Fox 1, Cocconi, Rossetti 2, Farina, Pennini, Silva, Mantovani 1, Barilati 1, Dodici 4, Campolunghi. All. Rojdestvenskiy

UNDER 13 – Quasi in contemporanea la squadra U13 è impegnata nella difficile trasferta di Monza. I Kosmoboys sfoderano la prestazione dell’anno e alla fine di un partita combattutissima strappano un meritato pareggio. Partono forte i padroni di casa che approfittano di qualche titubanza dei piacentini per portarsi sul 2 a 0.

Il gol di Sacco frena solo momentaneamente i brianzoli che chiudono il primo tempo in vantaggio per 4 a 1. Nel secondo tempo la Kosmo entra in vasca più determinata e si aggiudica il parziale per 5 a 4, sengano Migliari e due volte ciascuno Sacco e Farina. A metà gara punteggio di 8 a 6 per Monza.

Terza frazione all’insegna dell’equilibrio, Monza cerca di allungare andando a segno tre volte, ma i soliti Farina e Sacco tengono gli ospiti ben agganciati al match. Inizio ultimo tempo con i padroni di casa avanti di 3 lunghezze (11 a 8), ma l’incitamento del numeroso pubblico arrivato da Piacenza mette il turbo ai ragazzi in calottina scura, Migliari e due volte Farina non danno scampo all’estremo difensore del Monza e inchiodano il risultato sull’11 a 11.

Davvero una bella prestazione, frutto del grande lavoro svolto con Mister Vadim e complimenti anche al duo Favari-Sacco che, nell’occasione, ha accompagnato la squadra in vasca. La Kosmo sarà impegnata domenti 3 giugno in casa contro la Spazio Sport One.

NC MONZA 3 – KOSMO TRS 11 – 11 (4-1/4-5/3-2/0-3)
KOSMO TRS: Cantarelli, Sacco 4, Maffi, Savi, Farina, Rossi L., Bellani, Bassani, Migliari, Cervo, Rossi F., Beghi. All. Rojdestvenskiy

PROMOZIONE – Nella giornata di Venerdì la squadra di Promozione ha giocato l’ultima gara del suo campionato in trasferta a Milano con lo Sporting Club. Sconfitta bugiarda perché la Kosmo, nonostante le differenti posizioni di classifica, si è battuta alla pari con il meneghini e a metà terzo tempo è stata anche avanti di due gol.

Alla fine la maggior esperienza ha permesso ai padroni di casa di spuntarla per 10 a 8, ma rimane la buona prestazione di tutto il gruppo. Alla fine dell’incontro la squadra ha salutato il suo capitano, Luigi Raguseo, che l’anno prossimo passerà nella categoria Master.

SC MILANO 2 – KOSMO TRS = 10 – 8
KOSMO TRS: Gregori, Silva, Rossetti, Faccini, Pennini, Raguseo, Mantovani, Lombardi, Colombi G., Colombi M., Dodici. All. Rojdestvenskiy

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.