PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Leroy Merlin, lavoratori reintegrati e poi trasferiti”. Usb scrive al Prefetto

“I tre lavoratori reintegrati al lavoro sono stati impiegati nella sede piacentina per una sola ora e poi è stato loro comunicato che sarebbero stati destinati ad altri impianti fuori provincia distanti anche una quarantina di chilometri dai loro domicili”.

E’ quanto fa sapere il sindacato Usb in merito alla vertenza ormai da tempo in atto all’interno del magazzino Leroy Merlin al polo logistico di Castelsangiovanni (Piacenza), teatro nei giorni di una protesta con blocchi e momenti di tensione con le forze dell’ordine.

Una protesta nata – come spiegato da Usb – a seguito del “licenziamento di tre facchini e alla sospensione di 25 di loro che venerdì 4 maggio hanno occupato la direzione Leroy Merlin di Rozzano”, e che aveva portato, dopo una lunga riunione in Prefettura con l’azienda e la cooperativa subappaltatrice Premium Net, al reintegro dei tre lavoratori.

Gli stessi che, denuncia ora il sindacato dopo una assemblea con i lavoratori al polo logistico, sono stati destinati ad altri impianti fuori provincia. “Risulta in tutta evidenza – scrivono in una lettera indirizzata al Prefetto Maurizio Falco e a Leroy Merlin – il carattere strumentale e ritorsivo di tale misura tesa a far oggettivamente franare un percorso di normalizzazione delle relazioni sindacali”.

“Chiediamo con fermezza che si chiuda una stagione di irregolarità, sopraffazioni e azioni antisindacali; Usb e i lavoratori non hanno alcuna intenzione di lasciarsi sopraffare dall’arroganza di chi teme il rispetto della legge perchè con essa verrebbe meno una fonte di profitto e di dominio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.