PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Euroacque cerca il salto di qualità contro Settimo Torinese

Più informazioni su

L’Euroacque baseball trova sulla sua strada il Settimo nella terz’ultima giornata d’andata della Serie B. Al De Benedetti, domenica 20 maggio, le partite sono in programma alle ore 11 ed alle 15,30, arbitrate da Valentini e Pane.

Un impegno difficile, dal pronostico impossibile e dietro il quale si camuffa quello che, a questo punto della stagione, può a ragione essere ritenuto un vero e proprio spareggio per rimanere attaccati ai piani nobili del girone. I piemontesi infatti presentano l’identico score dei piacentini con sei vittorie in undici incontri. Devono recuperare un incontro con Vercelli e le figure peggiori le hanno rimediate contro le attuali regine del girone, Crocetta ed Oltretorrente, contro le quali non hanno raccolto nemmeno un punto.

La doppietta su Milano di domenica scorsa li ha rimessi in carreggiata dopo una mini serie negativa appunto contro le prime della classe. Per Settimo e Piacenza la zona di vertice non è lontanissima e nell’ottica di volerla avvicinare ulteriormente un pareggio non servirebbe a nessuna delle due. Per questo è molto probabile cha al De Benedetti si possano vedere all’opera due squadre decisa ad inseguire il massimo obiettivo nella speranza di imprimere una svolta importante alla stagione. Il Settimo non presenta uomini ai vertici delle statistiche, con il solo Varalda a spiccare un 423 in media battuta.

Piuttosto interessante invece il rendimento del bullpen che come media squadra vanta un più che onorevole 2.52. L’Euroacque gli oppone un parco lanciatori in grado di offrire un assortimento di scelte proprio di non tutte le squadre. E poi contro Vercelli si è visto finalmente un Peluso in versione lusso che ci si augura possa essere, d’ora in avanti, quella usuale per il talento italo-venezuelano.

In attacco la miccia sembra accesa con il bomber Hatma protagonista assoluto nel girone con una media “monstre” di 459 con 3 fuoricampo, ed altre tre mazze, Calderon, Henriquez e Capra, oltre i 300. Tanta carne al fuoco insomma per un Piacenza-Settimo che promette scintille e dopo il quale potremo saperne di più sulla effettiva identità dell’Euroacque e sul ruolo che sarà chiamata recitare in questa stagione.

LE ALTRE PARTITE: Piemonte Vercelli-Oltretorrente Parma, Avigliana Bees-Milano 1946, Junior Parma-Reggio Emilia, Crocetta Parma-Poviglio.

CLASSIFICA: Crocetta Parma 727 (11-8-3), Oltretorrente Parma 667 (12-8-4), Piemonte Vercelli 636 (11-7-4), Piacenza e Settimo 545 (11-6-5), Reggio Emilia e Milano 500 (12-6-6), Avigliana Bees e Junior Parma 455 (11–6), Poviglio 0 (12-0-12).

GIOVANILI: U12 in trasferta a Reggio Emilia mentre l’U14 difende il primo posto in classifica contro Sannazzaro Dè Burgondi, domenica mattina alle 10 al diamante Montesissa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.