PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Libertà religiosa e persecuzione nel mondo”, l’omaggio a Suor Leonella Sgorbati

Sarà l’Auditorium Sant’Ilario ad ospitare, lunedì 28 maggio, con inizio alle ore 21, l’incontro con la comunità piacentina “Libertà religiosa e persecuzione nel mondo”, appuntamento organizzato dal Comune di Piacenza e dalla Onlus “Aiuto alla Chiesa che soffre” per rendere omaggio a Suor Leonella Sgorbati, la religiosa originaria di Rezzanello uccisa a Mogadiscio il 17 settembre 2006, il cui rito di beatificazione sarà celebrato sabato mattina nella Cattedrale di Piacenza.

Ai saluti iniziali dell’assessore alle Politiche culturali e della Famiglia, Massimo Polledri faranno seguito gli interventi di Alessandro Monteduro, direttore di “Aiuto alla Chiesa che soffre”, del sacerdote della Diocesi di Maiduguri (Nigeria) Fidelis Joseph Batur e di Barbara Sartori, giornalista biografa di Suor Leonella.

A moderare l’incontro sarà don Davide Maloberti, responsabile dell’ufficio Comunicazione della Diocesi di Piacenza e Bobbio. Nell’occasione, nelle giornate di sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 maggio, grazie al contributo di Citelum Groupe Edf, palazzo Farnese sarà completamente illuminato di rosso. “La libertà religiosa è la madre di tutte le libertà – sottolinea l’assessore Massimo Polledri -, non c’è spazio per i diritti civili se i luoghi di culto sono proibiti e i fedeli perseguitati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.