PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quando l’impresa è uno spettacolo. L’orchestra Bagutti in cattedra all’università di Genova

Molte aziende italiane si identificano con una dinastia di imprenditori e le loro storie imprenditoriali, la loro evoluzione nel tempo, attraverso le generazioni, i cambiamenti e le nuove tecnologie, assumono, nelle narrazioni, un sapore quasi “romantico”.

Se poi l’impresa, anziché produrre bulloni o elettrodomestici, produce musica, spettacolo e prodotti editoriali, il sapore è ancora più romantico. E, in effetti, la storia della famiglia imprenditoriale piacentina Bagutti è, per molti versi, unica nel suo genere.

Nata come orchestra, per iniziativa di Franco Bagutti, musicista, artista e performer, si è evoluta fino a trasformarsi, negli anni, in un vero e proprio gruppo imprenditoriale, attivo nel settore dell’editoria, dell’organizzazione di eventi e, naturalmente, come orchestra e come agenzia teatrale.

Si tratta di una realtà aziendale ben nota, non solo a livello nazionale e internazionale, che lavora con grandi network televisivi, coinvolgendo artisti e figure professionali molto diversificate e fornendo vari prodotti culturali, musicali e di servizi. Una storia d’impresa che ha visto unirsi le capacità di “avere il polso” del mercato musicale a quelle di misurarsi con le strategie d’azienda e di rapportarsi con il settore finanziario e bancario dell’economia,

Di questo e altro si parlerà in una lezione-seminario “aperto” al pubblico, che si terrà, con la partecipazione di Andrea Bagutti (uno dei “capitani” dell’impresa omonima) giovedì 10 maggio dalle ore 10 e 30 alle 12 e 30, al Dipartimento di Economia – DIEC dell’Università di Genova, aula Famagosta, nell’ambito del corso di “Economia dei Mercati Finanziari”, tenuto dal Prof. Marco Mazzoli, che ritiene particolarmente interessante la storia imprenditoriale del gruppo Bagutti, per i numerosi risvolti economici e culturali che la caratterizzano.

A questo proposito vale la pena di ricordare che Andrea Bagutti è stato, in gioventù, un pianista classico vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali e, forse, questa sua profonda conoscenza della musica, gli sarà stata di aiuto nel guidare un gruppo attivo nel settore dello spettacolo e che si rapporta con artisti e musicisti… Che dire, non è poi tanto vero che “con la cultura non si mangia”, come diceva un noto ex ministro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.