PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Economix

Lo spot del piacentino Guglielmoni tra i video più popolari di YouTube

Paolo Guglielmoni, il creativo piacentino, ha fatto ancora centro. Lo spot pubblicitario realizzato per la campagna social media del nuovo prodotto idratante di Yves Rocher, che vedeva due protagoniste del web del calibro di Tess Masazza e Giulia Valentina, coinvolte in “piccoli e imprevedibili incidenti da set”, è piaciuto molto ai frequentatori del cyberspazio.

La classifica dei cinque video pubblicitari più popolari su YouTube – Il video realizzato da RADS con OMD – Omnicom Media Group, si posiziona infatti al secondo posto nella classifica dei cinque video pubblicitari più popolari su YouTube nel mese di Aprile, riuscendo a superare spot pubblicitari di società come Samsung, Lavazza (con testimonial Maurizio Crozza) e Mulino Bianco (anch’esso realizzato da OMD). Al primo posto si posiziona la pubblicità “What’s your power di Enel, realizzata da Saatchi & Saatchi.

Un ottimo risultato che conferma la validità delle regole creative definite da Paolo Guglielmoni. Nell’intervista che rilasciò al nostro giornale il 16 aprile scorso, Paolo così riassunse il concetto delle regole creative: “la leva virale, che sia umoristica o che sia shock, deve essere sempre un trigger che fa scattare in modo semplice e memorabile il messaggio della brand”.

Un risultato ottenuto grazie all’intervento del redivivo Jonathan Harker, che ha sconfitto il “vampiro virale”: “abbiamo applicato i principi per uccidere il vampiro virale – afferma infatti Paolo – usando le influencer non come vampiri ma come moltiplicatori dell’idea creativa centrata sul prodotto”. “Il cliente è molto soddisfatto – continua Paolo – anche perché è il primo contenuto originale fatto dal mercato italiano, invece che essere un adattamento dei format francesi”.

Andrea Lodi (economix@piacenzasera.it)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.