PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mangia bene, vivi meglio”, parte la campagna nei luoghi di lavoro

Più informazioni su

“Mangia bene, vivi meglio”: questo lo slogan che annuncia la nuova campagna di promozione della salute nei luoghi di lavoro, in partenza sabato 5 maggio, che vede coinvolte Lilt, Teco e Ausl a Piacenza.

Il progetto è promosso da Teco, redatto e curato dal comitato scientifico di Lilt – sezione Piacenza, in collaborazione con il Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna, Ausl di Piacenza, U.O. Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro, e si sviluppa in sei Edizioni: la prima e la seconda partiranno sabato attraverso i Medici Competenti Lilt ed i Tecnici della Prevenzione Teco.

Informazioni preziose, utili e facilmente praticabili quelle messe a punto “ad hoc” per questo progetto e restituite in un opuscolo dal titolo “Nuova linea guida per una sana e corretta alimentazione rispettosa dell’ambiente”. “Il valore aggiunto di questa ricerca scientifica – spiega Lilt – è dato dalla metodologia utilizzata nella scelta delle raccomandazioni, risultato di una comparazione tra 8 linee guida internazionali secondo il metodo AGREE (Appraisal of Guidelines for Research & Evaluation)”.

IL PIEGHEVOLE CON I CONSIGLI PER UNA BUONA ALIMENTAZIONE

L’opuscolo è redatto a cura del Comitato Scientifico di Lilt – Sezione Provinciale di Piacenza ed è a cura delle Dottoresse Elena Afanasyev (Dietista Nutrizionista), Irene Maragna (Biologa Nutrizionista), Mara Negrati (Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione), e Donatella Zavaroni (Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione). In questa ricerca sono sintetizzate importanti informazioni, dalla scelta dei cibi, preferendo quelli di stagione e locali, all’utilizzo moderato di sale, all’importanza del consumo dell’acqua rispetto ad altre bevande, passando per il costante controllo del proprio peso corporeo ed una regolare attività fisica.

Alcune delle informazioni sono riassunte nella nuova piramide alimentare per una dieta mediterranea e rispettosa dell’ambiente, che offre anche utili consigli anche per fare una spesa corretta controllando le etichette, per le future mamme e per crescere i bambini in salute abituandoli fin da piccoli a corretti comportamenti.

I corsi saranno svolti con il coordinamento della Dott.ssa Zavaroni; team di docenti con professionalità complementari (medici dietologi, dietisti, biologi nutrizionisti) terranno presso l’Auditorium TECO sei sessioni di formazione teorica, valevoli come corsi di aggiornamento lavoratori, completate da sessioni pratiche di applicazione dei principi della sana cucina con i cuochi Lilt all’Istituto Marcora.

Sabato si parte con una doppia sessione: alla mattina all’auditorium Teco a Fiorenzuola d’Arda per i tecnici della prevenzione, con l’intervento del Dottor Franco Pugliese, Presidente Lilt, che introdurrà all’adozione dell’approccio motivazionale nella promozione di una sana alimentazione nei luoghi di lavoro; negli stessi orari a Piacenza, presso il Dipartimento di sanità pubblica, il corso è rivolto al personale sanitario (con accreditamento ECM). Qui sarano presenti, in qualità di relatori per LILT la Dott.ssa Zavaroni, la diestista Elena Afanasyeva ed Emanuele Soressi counsellor motivazionale. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30, la sessione pratica all’istituto Raineri Marcora, rivolta sia ai tecnici della prevenzione che al personale sanitario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.