PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marco Crotti confermato presidente Coldiretti Piacenza

Marco Crotti è stato confermato presidente di Coldiretti Piacenza. L’elezione, con voto unanime, si è svolta giovedì 17 maggio all’agriturismo “La Dolce Vite” in località La Valle (Travo). Crotti ricoprirà l’incarico per i prossimi cinque anni. Nel 2015 era subentrato al timone a Luigi Bisi in una staffetta che aveva portato quest’ultimo alla presidenza di Terrepadane.

Imprenditore agricolo alla guida di un’azienda di 200 ettari dedita alla coltivazione del pomodoro a Cortemaggiore, Crotti ha alle spalle una lunga militanza in Coldiretti che già nel 1987 lo portò alla guida del movimento giovanile nazionale.

Tra gli incarichi prestigiosi che ha assunto, spiccano le presidenze del Consorzio Provinciale Fitosanitario, di Ainpo (Associazione Interprovinciale Produttori Ortofrutticoli di Parma) e di Cio (Consorzio Interregionale Ortofrutticoli S.c.a.r.l. di Parma). Oggi alla sua elezione erano presente anche il presidente e il direttore regionale di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello e Marco Allaria Olivieri.

Tonello ha insistito sull’importanza di Filiera Italia, la nuova alleanza tra il mondo agricolo e l’industria agroalimentare italiana d’eccellenza e di tutti gli sforzi fatti in questi anni da Coldiretti per difendere il “made in Italy” e la nostra agricoltura. Il direttore regionale ha invece rimarcato il ruolo fondamentale che ricoprono i rappresentanti di Coldiretti a tutti i livelli, invitando i presenti a una partecipazione attiva e responsabile.

“Le nostre conquiste – ha dichiarato – sono il risultato di battaglie portate avanti con grande impegno e voglia di fare”. Nel suo intervento, Crotti ha ricordato le priorità dell’organizzazione sul territorio, quali la tutela della montagna, la difesa delle nostre produzioni, gli interventi per fronteggiare i danni provocati dalla fauna selvatica, ma anche il potenziamento dei servizi e l’importanza di creare una base sindacale vivace e unita. Doveroso il ringraziamento per la conferma: “Desidero dire grazie a tutta la Coldiretti, dai presidenti che mi hanno accordato la loro fiducia a tutti i nostri associati”.

L’assemblea di oggi – composta dai presidenti delle sezioni presenti sul territorio a loro volta eletti nelle scorse settimane – ha anche scelto il nuovo consiglio, che sarà così composto: Marco Crotti, Ugo Agnelli, Tiziano Bargazzi, Valter Bongiorni, Giampiero Cremonesi, Giacomo Delmolino, Domenico Giafusti, Thomas Manfredi, Gianluca Maserati, Gianfranco Mazzoni, Giorgio Merli, Andrea Minardi, Angelo Peggiani, Daniele Raggi, Filippo Ronda, Paolo Sartori, Gianmaria Sfolcini, Michele Stragliati, Andrea Testa, Marco Zanelli e Giancarlo Zucca.

Tutti i presenti hanno ricevuto in omaggio una copia del saggio “La gente dei campi e il sogno di Bonomi” di Nunzio Primavera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.