PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercatone Uno, ok alla cessione punti vendita. Tra questi c’è Rottofreno

Mercatone Uno, il ministero dello Sviluppo Economico ha dato l’ok alla cessione dei punti vendita. Una novità che interessa anche il territorio di Piacenza, dove è ancora aperto il negozio di Rottofreno.

Sono due gli acquirenti individuati dai Commissari Straordinari di Mercatone Uno – Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari – a conclusione della procedura di vendita dell’azienda imolese: Shernon Holding e Cosmo.

I contenuti dell’autorizzazione ministeriale all’aggiudicazione di 68 punti vendita (58 attivi e 9 attualmente chiusi) sui 74 oggetto del bando di cessione sono stati illustrati dai Commissari in un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

Nel dettaglio, Shernon Holding – società costituita da imprenditori del settore che garantirà la continuità dell’attività e dell’insegna Mercatone Uno – acquisirà 55 punti vendita oltre al marchio, alla logistica e alla sede mentre Cosmo, attivo con il marchio Globo, acquisirà altri 13 punti vendita. L’esito della procedura di vendita – spiega una nota – “consentirà la continuità aziendale e la salvaguardia di oltre 2.000 posti di lavoro“.

Per quanto riguarda le sedi acquisite da Shernon Holding, i lavoratori passeranno da 2066 a 1867. Per Cosmo, invece, i dipendenti passeranno da 566 a 296.

Il negozio di Rottofreno rientra tra i punti vendita ceduti alla Shernon Holding, e conta 50 dipendenti.

“Abbiamo portato a casa un risultato importante – commenta Francesca Benedetti di Fisascat Cisl Piacenza e Parma -, ora il nostro obiettivo è di salvaguardare i livelli occupazionali e garantire i diritti dei lavoratori”.

Nella nostra provincia è presente anche l’ex sede Mercatone Uno di Fiorenzuola, che non rientra però in questa trattativa. L’amministrazione della Valdarda è impegnata nel trovare un nuovo operatore commerciale che subentri alla società imolese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.