PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 4 milioni per lavori di manutenzione in città: la metà per strade e marciapiedi

Più informazioni su

Dalla manutenzione di strade, scuole e impianti sportivi, passando per la riqualificazione di marciapiedi e segnalatica stradale. Ammontano a circa 4 milioni e 300mila euro i fondi stanziati dalla giunta comunale di Piacenza destinati ad opere pubbliche. Vediamoli nel dettaglio.

MANUTENZIONE E ADEGUAMENTO DI EDIFICI COMUNALI, FABBRICATI SCOLASTICI E IMPIANTI SPORTIVI – L’importo complessivo dei lavori è stimato in un massimo di 960 mila euro, Iva esclusa, al loro del ribasso d’asta: “Si tratta – spiega il Comune – di interventi finalizzati al mantenimento delle condizioni di agibilità e sicurezza di edifici comunali, fabbricati scolastici e impianti sportivi, nonché di adeguamento alle nuove normative, miglioramento delle condizioni ambientali, conseguimento di risparmio energetico e valorizzazione degli immobili stessi”. L’appalto avrà una durata di 730 giorni, al massimo sino all’esaurimento dell’importo contrattuale complessivo.

RIQUALIFICAZIONE MARCIAPIEDI E SELCIATI – L’importo complessivo stimato è di 300 mila euro, comprensivi di Iva, spese tecniche e assicurazioni, equamente ripartiti tra le opere di riqualificazione dei marciapiedi e dei selciati. Gli interventi di sistemazione, da svolgersi in diversi quartieri cittadini – anche con l’allestimento di più cantieri indipendenti contemporaneamente – “sono mirati alla riqualificazione, rinnovamento, sistemazione e adeguamento, in termini di sicurezza, dei marciapiedi e selciati su strade comunali, incluse le necessarie opere di arredo urbano, dissuasori di sosta, cordolature e segnaletica stradale”. Le opere saranno inserite nel Bilancio di previsione 2018, elenco annuale 2018.

RIQUALIFICAZIONE SEGNALETICA STRADALE – L’importo complessivo stimato è di 500 mila euro, comprensivi di Iva, spese tecniche e assicurazioni, di cui 300 mila euro per un primo lotto e 200 mila per il secondo. Gli interventi, da realizzarsi in diverse strade cittadine, “sono mirati all’aumento della sicurezza, alla riduzione della velocità dei veicoli, nonché a contrastare il fenomeno della sosta abusiva, favorendo nel contempo l’utilizzo di mezzi alternativi come la bicicletta”. Tali lavori sono previsti nell’elenco annuale delle opere pubbliche.

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE 2018 – I lavori consisteranno nella realizzazione delle opere di manutenzione straordinaria da eseguire nelle seguenti strade del territorio comunale: via XXI Aprile, via Nuvolone, via Divisione Partigiana Piacenza, via Bragazzi, via Nizzolaro, via Breviglieri, strada Vallera, strada Maganza, via del Capitolo/Caorsana, via Solenghi (Roncaglia), strada Gerbido – Mortizza, strada della Chiesa (Roncaglia). Completamento barriere del cavalcavia Aguzzafame. Il costo previsto è pari 1.200.000 euro, comprensivi di Iva, oneri di sicurezza e spese tecniche. L’opera sarà inserita nella variazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020, specificamente inserita nell’elenco annuale 2018.

ADEGUAMENTO ALLE REGOLE TECNICHE DI PREVENZIONE INCENDI NEI NIDI COMUNALI – Gli interventi riguardaranno il nido Astamblam, il nido Arcobaleno, il nido Girasole, il nido Girotondo, il nido e scuola dell’infanzia Pettirosso, il nido e scuola dell’infanzia Aquilone, per un importo complessivo di 270 mila euro inclusi Iva, spese tecniche e oneri per il piano di sicurezza. I lavori prevedono – tra l’altro – l’installazione di porte tagliafuoco collegate alla centralina dell’impianto di allarme nel disimpegno cucina, l’installazione di segnaletica di sicurezza fotoluminescente con indicatori (piedi, frecce, ecc.) a pavimento, la sostituzione degli estintori in scadenza e dei maniglioni antipanico non a norme CE.

REVISIONE DELL’IMPIANTO ANTINCENDIO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE PASSERINI LANDI – L’intervento di manutenzione straordinaria dell’impianto di spegnimento automatico è finalizzato a eliminare il gas tuttora utilizzato come estinguente, in quanto pericoloso dal punto di vista ambientale. I lavori, per cui si richiede il preventivo nulla osta della Soprintendenza ai Beni archittetonici, hanno un costo stimato di 500 mila euro comprensivo di Iva e oneri vari. L’opera è prevista nell’elenco annuale 2018.

SISTEMAZIONE DI PORZIONI DELLA COPERTURA DI PALAZZO FARNESE – L’intervento è finalizzato a mettere in sicurezza alcune parti della copertura dell’ala Sud di Palazzo Farnese, il cui manto in coppi evidenzia condizioni di degrado in diversi punti, per garantire il decoro e l’agibilità dei locali sottostanti che ospitano l’Archivio di Stato e i Musei Civici. I lavori, per cui si richiede il preventivo nulla osta della Soprintendenza ai Beni archittetonici, hanno un costo stimato di 500 mila euro comprensivo di Iva e oneri vari. L’intervento sarà realizzato in due lotti – uno riguardante l’ala Sud e uno l’ala Est, ciascuno per un valore di 250 mila euro. L’opera è prevista nell’elenco annuale 2018.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.