PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orchestra Filarmonica Italiana, al Municipale concerto gratuito dedicato a Mozart

Un concerto aperto alla città, organizzato dalla Fondazione Teatri di Piacenza per celebrare a tempo di musica la Festa della Repubblica: sabato 2 giugno alle ore 21 l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Fabrizio Cassi porterà al Teatro Municipale di Piacenza un programma completamente dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart, con il clarinetto solista del piacentino Leonardo Zoncati e la voce del soprano milanese Elena Monti.

Si partirà con il Concerto per clarinetto di bassetto e orchestra in La maggiore KV 622, per proseguire con la Sinfonia n.1 in Mi bemolle maggiore K 16. A conclusione del programma, il mottetto per soprano e orchestra Exsultate, jubilate KV 165.

L’associazione OFI (Orchestra Filarmonica Italiana) ha alle spalle un trentennio di attività sia in Italia che all’estero. Caratterizzata da un repertorio vastissimo che include non solo proposte melodrammatiche, sinfoniche, cameristiche e coreutiche, ma anche produzioni meno mainstream e più contemporanee, OFI è caratterizzata soprattutto dalla poliedricità delle sue interpretazioni.

La produzione sinfonica e lirica dell’OFI è assai corposa, e comprende sia il repertorio popolare italiano più conosciuto e consolidato, sia quello meno consueto composto da opere considerate erroneamente “marginali”, o esecuzioni di titoli contemporanei – anche in prima mondiale. Vale inoltre la pena menzionare che l’Orchestra Filarmonica Italiana ha sollevato particolare interesse, in ambito discografico, con l’incisione di numerosi titoli inusuali e prestigiosi, tra cui quella di sei titoli di opere buffe settecentesche fino a quel momento cadute nell’oblio.

All’estero, OFI è tra l’altro assurta agli onori della cronaca per una tournée di musica italiana in Belgio e in Olanda, con l’obiettivo di diffondere la cultura nazionale con il consenso dello Stato italiano. E così, accanto ad opere di fama assoluta come Aida, Falstaff, Il Trovatore, Le Nozze di Figaro, Il Flauto Magico, Carmen e La Gazza Ladra, spiccano composizioni più contemporanee come Il Cavaliere dell’Intelletto di Franco Battiato e collaborazioni con rockstar del calibro di Serj Tankian (già frontman dei System Of A Down e, nel 2011 e 2013, in tour in Italia con OFI per la promozione delle sue produzioni da solista) e con Mike Patton.

Fabrizio Cassi, bussetano, ha collaborato con i maggiori artisti del panorama nazionale e internazionale affiancando la carriera di maestro collaboratore e preparatore ad un’intensa attività di musicista. Come direttore d’orchestra, ha all’attivo diversi concerti sia lirici che sinfonici, nei quali affronta un repertorio variegato: L’elisir d’amore, Lucia di Lammermoor, La bohème, Carmina Burana, Cavalleria Rusticana, Il Trovatore, Quattro Pezzi Sacri, La Traviata, Requiem di Gabriel Fauré e Wolfgang Amadeus Mozart.

Nel 2006 è a capo dell’Orchestra Filarmonica Italiana (OFI) in occasione della riapertura al pubblico dello storico Teatro Giuseppe Verdi di Fiorenzuola d’Arda dirigendo La Traviata. Nel 2010 dirige a Piacenza la Messa Da Requiem di Giuseppe Verdi con l’ Orchestra Filarmonica Italiana, e nel 2015 ha diretto nella Stagione Concertistica del Teatro Municipale di Piacenza il concerto lirico del finalisti del Concorso Flaviano Labò.

L’ingresso al concerto è libero. Per informazioni: www.teatripiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.