PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra perfomance teatrali, musica e fumetti, evento conclusivo per il progetto Giratime

Più informazioni su

Tra perfomance teatrali, musica e fumetti, evento conclusivo per il progetto Giratime

Si terrà venerdì 18 maggio dalle 9.30 alle 12.30, nella cornice dell’auditorium S. Maria della Pace in via Scalabrini 19, l’evento conclusivo del progetto Giratime per l’anno scolastico in corso.

Tra performance teatrali e musicali, la proiezione di alcuni video e un’esposizione di fumetti, sarà l’occasione in cui ripercorrere le attività svolte dagli studenti dei licei Gioia, Respighi e Cassinari, dagli istituti tecnici Romagnosi, Marconi e Tramello, nonché dagli istituti professionali Casali, Leonardo da Vinci e Marcora, nell’ambito delle iniziative per la promozione dell’integrazione e il contrasto del disagio giovanile realizzate dalla cooperativa sociale Eureka, finanziate dal Comune di Piacenza e dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La mattinata – cui interverrà, nella seconda parte, anche l’assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative Erika Opizzi – si articolerà tra l’iniziale presentazione del progetto e, alle 9.50, la proiezione dei filmati girati presso i licei Gioia e Respighi nei laboratori di videomaking di Concorto.

Alle 10.45, spazio alla musica nel chiostro dell’auditorium, con l’esibizione del laboratorio per Dj curato da Simone Cutri presso l’Isii Marconi e, a seguire, percussioni e danze africane a cura di Giuseppe Bianco, responsabile del laboratorio tenuto presso l’istituto Casali, dove si è svolta anche l’attività condotta da Maurizio Bronzini, che vedrà gli studenti protagonisti alle 11.25 del momento di improvvisazione teatrale. Alle 11.45, prima della conclusione, andrà in scena la rappresentazione teatrale che i ragazzi hanno allestito presso l’istituto Romagnosi con la compagnia Manicomics, che ha organizzato anche l’evento finale.

Il progetto Giratime, attraverso il coinvolgimento degli studenti in percorsi sportivi, culturali, espressivi e artistici in orario extrascolastico, si propone di valorizzare l’autonomia e il protagonismo dei ragazzi, favorendo la coesione del gruppo e permettendo la partecipazione ai diversi laboratori indipendentemente dalla scuola frequentata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.