PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Periferie sicure”: 286 persone e 12 locali controllati dai carabinieri

Irregolarità e degrado, cinque giorni di controlli a tappeto dei carabinieri a Piacenza e provincia. Si tratta di un’operazione organizzata dal Ministero dell’Interno su tutto il territorio nazionale denominata “Periferie sicure” volta a contrastare il degrado, le irregolarità e lo spaccio, oltre che a controllare i luoghi della movida.

Una sessantina i militari in campo, per un totale di 286 persone controllate, 98 veicoli e 12 esercizi commerciali, tra bar, locali e night club. Verifiche che hanno fruttato un arresto per evasione, una denuncia per guida in stato di ebbrezza, una denuncia per aver violato un obbligo di dimora e quattro persone segnalate come assuntori di stupefacenti (sequestrati 3 grammi di cocaina e 2 grammi di eroina).

I controlli si sono svolti nella settimana dal 14 al 20 maggio, nei territori di Pontenure, san Giorgio, Podenzano, Rottofreno, Calendasco, Gragnano e Piacenza. In supporto nei servizi serali anche cinque militari della compagnia intervento operativo di Firenze.

Sul fronte delle ispezioni nei locali, è stato sanzionato un ristorante di Piacenza. Il controllo è stato eseguito dai carabinieri nella giornata di giovedì 17 maggio, con il coinvolgimento del nucleo ispettorato del lavoro e dei Nas. Secondo quanto appreso, le forze dell’ordine nel corso del controllo hanno riscontrato la presenza di una lavoratrice sprovvista di contratto, motivo per cui l’attività del locale è stata temporaneamente sospesa per permettere al gestore di regolarizzare la posizione della dipendente, procedura che una volta ultimata gli ha consentito di riaprire il locale il giorno successivo.

Ulteriori accertamenti sono in corso sulla posizione di un’altra dipendente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.