PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piacenza, calciomercato al via. Almeno quattro gli innesti di qualità

E’ tempo di calciomercato per la Serie C: in attesa della conclusione dei playoff le formazioni in vacanza anticipata stanno affinando le strategie per la prossima stagione con l’obiettivo di piazzare i primi colpi già dal mese di giugno. Il Piacenza parte già da una base solida con molti giocatori contrattualizzati che rappresenteranno lo zoccolo duro della squadra 2018-2019.

PORTIERI – Ermanno Fumagalli sarà sicuramente l’estremo difensore del campionato che verrà. Il giocatore ha pienamente convinto in stagione risultando tra i migliori. Accanto a lui probabilmente verrà scelto un giovane di prospettiva da affiancare e far crescere progressivamente.

DIFESA – Pacchetto arretrato già blindato con la coppia Silva-Pergreffi per il terzo anno consecutivo a presidiare la zona centrale. Da ridefinire totalmente gli esterni, con la sola probabile conferma di Castellana; Masciangelo, Di Cecco, Mora e Masullo saluteranno per vari motivi i biancorossi per cui sul mercato si attingerà a piene mani, soprattutto per cercare almeno due terzini di spinta ma di verde età.

CENTROCAMPO – E’ il reparto dove di interverrà maggiormente. Sicuro partente Segre, mentre Taugourdeau difficilmente tornerà dal Trapani. Si dovrà ragionare anche su Morosini, a causa dei troppi infortuni in stagione, mentre Scaccabarozzi rientrerà dal Renate ma verosimilmente non farà parte a pieno titolo del programma futuro. Accanto a Della Latta e Corradi si inserirà un regista di qualità ed almeno un mediano di spinta.

ATTACCO – Sulla carta lo scacchiere è completo, con Pesenti, Romero, Corazza e Di Molfetta a giocarsi i tre posti da titolare. Zecca e Franchi non rinnoveranno (il primo era in prestito), ma non è escluso che si lavori per un esterno di attacco mancino. Romero potrebbe cedere ad alcune sirene dopo l’ottimo finale di stagione, mentre Di Molfetta ha mostrato migliori prestazioni in mediana piuttosto che da ala di attacco. Per Corazza si erano fatte avanti timidamente alcune formazioni di B, ma visto l’importante investimento triennale si muoverà solo dietro offerte irrinunciabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.