PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Presentato a Cannes il corto di Bellocchio girato a Bobbio

E’ stato presentato ieri alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes, il corto “La Lotta” diretto da Marco Bellocchio e girato a Bobbio (Piacenza) nell’estate 2016 nell’ambito del Progetto di Alta Formazione Cinematografica “Fare Cinema” collegato al Bobbio Film Festival.

Il corto, molto apprezzato dal pubblico del festival, è incentrato su temi cari a Bellocchio come il fiume Trebbia e la Resistenza. Protagonista è Fabrizio Falco, già diretto da Bellocchio in Bella Addormentata e da Daniele Ciprì (in E’ stato il figlio, che gli valse il Premio Mastroianni). Proprio Daniele Ciprì (che negli anni passati diresse anche un’edizione di Fare Cinema a Bobbio) ha firmato la fotografia del corto, mentre le musiche sono di Nicola Piovani.

“Un piccolo prezioso film che rappresenta tra le altre cose un’ulteriore conferma del valore e dell’unicità del Progetto formativo Fare Cinema, in cui gli allievi hanno l’opportunità di partecipare alle varie fasi creative di un cortometraggio diretto da un grande maestro del cinema. Negli anni scorsi presentammo in contesti di festival prestigiosi altri due corti girati a Bobbio con il progetto di Alta Formazione “Fare Cinema”: Pagliacci alla Biennale Cinema nella Settimana della Critica e Per una rosa a Locarno”” – dice Paola Pedrazzini – “La lotta è un corto immaginifico ed evocativo in cui realtà e immaginazione, presente e passato, sogno e veglia si alternano senza soluzione di continuità intorno al protagonista, un bravissimo Fabrizio Falco”.

Nel caso de La lotta, questi i nomi dei fortunati studenti che, nell’estate 2016 sono stati sul set del corto con Bellocchio e Ciprì: Vittorio Bizzi, Simona Brambilla, Fabio Francesco Capaldi, Sara Cardillo, Giulia D’Amato, Stefano Gariglio, Alessio Genovese, Niccolò Gentili, Tommaso Gorani, Enrico Granato, Marco Iermanò, Silvia Lavit Nocora, Davor Marinkovic, Irene Maiorino, Federico Muratori, Pier Lorenzo Pisano, Paolo Porchi, Serena Porta, Francesca Schiavello, Salvatore Sclafani, Michele Taborelli, Francesca Zanella e Mjliana Milinkovic, Francesco Moretti e la piacentina Elena Carini.

Coprotagonista del corto è Barbara Ronchi (la madre in Fai bei sogni sempre di Bellocchio); con lei sul set anche Jonne Bertola. Farecinema 2016 è stato promosso dall’Associazione Marco Bellocchio con il sostegno di Comune di Bobbio, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Ministero dei Beni culturali, Regione Emilia Romagna e Camera di Commercio di Piacenza. Il corto, prodotto da progetto Fare Cinema (Associazione Marco Bellocchio) e da Kavac Film (insieme a Rai Cinema e Ibc Movie), sarà presentato quest’estate all’interno del Bobbio Film Festival 2018.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.