PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ramadan, dalla Comunità Islamica generi alimentari per i detenuti

La Comunità Islamica di Piacenza ha consegnato un carico di generi alimentari destinati al carcere delle Novate. Si tratta della seconda consegna programmata, dopo quella del 16 maggio scorso. Il carico è stato accompagnato questa volta dal Presidente Ylli Kaiku che, assieme ad altri volontari e membri del consiglio, lo ha consegnato ai responsabili della cucina della casa circondariale.

Si tratta in totale di 160 sacchi contenenti 5 litri di latte a lunga conservazione e 1kg di datteri, per un totale di 800 litri di latte e 160 kg di datteri. “Un carico importante – evidenzia la Comunità Islamica cittadina – per i 160 detenuti che osservano il digiuno del sacro mese di Ramadan”.

Islamic Relief Italia, l’organizzazione umanitaria di riferimento della comunità islamica nazionale,  aveva a sua volta consegnato i beni alla Comunità Islamica di Piacenza su richiesta di quest’ultima per poter fronteggiare le necessità dei detenuti di Piacenza. “Il prossimo passaggio sarà per fine Ramadan con la consegna di una parte di Zakat (soldi, ndr) per i carcerati che non hanno nessun famigliare” – dice il Presidente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.