PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Giorgio fa suo il derby al PalaRebecchi: MioRiver sconfitto per 3-1

FUN FOOD MIORIVER-FUN FOOD SAN GIORGIO 1-3 (19-25, 25-19, 12-25, 23-25)

FUN FOOD MIORIVER: Benassi, Caviati, Chinosi, Civetta C., Cornelli 15, Giglioli 1, Molinari 9, Puddu 5, Rocca 15, Tansini 2, Ussi 5, Bersanetti (L). All. Bruno-Massari

PalaRebecchi gremito, atmosfera da derby, le due squadre si affrontano bisognose di punti ma con obiettivi opposti: San Giorgio per centrare i playoff, MioRiver a caccia del miracolo della salvezza. Il risultato sorride alle ospiti che devono però sudare più del previsto per avere la meglio sulle giovani rivergaresi.

Coach Bruno e Massari fanno scendere in campo il sestetto con Puddu in cabina di regia, Ussi e Molinari al centro, Tansini e Cornelli bande, capitan Rocca opposto e Bersanetti libero.

Il primo parziale si apre con il San Giorgio che vuole mettere subito in chiaro le cose ma le padrone di casa giocando con il cuore restando attaccate alle ospiti. Rocca porta il risultato sul due pari, due ace di Molinari prima e Tansini poi portano il risultato sul 6-5. Il risultato rimane in bilico fino al 19-21 grazie ad un muro di Ussi. Una serie di attacchi di Ambrosini fanno virare il set in favore delle gialloblu.

Il secondo parziale inizia con un gran muro di Molinari, due ace di Puddu e muro di Cornelli: il punteggio di 4-0 costringe il tecnico ospite a chiamare timeout. Una splendida Rocca fa volare il risultato sul più sei (12-6) per la squadra di Bruno-Massari; Cornelli mantiene il break (16-10). Le padrone di casa giocano con ordine e riducono drasticamente gli errori gratuiti. Difese e ricostruzioni del gioco riescono splendidamente: con un imperioso attacco di Rocca il secondo set è tutto del MioRiver.

Tutti si aspettano continuità dalle ragazze del MioRiver: accade esattamente il contrario con le rivergaresi che commettono molti errori. Bruno-Massari le provano tutte ribaltando il sestetto: entrano Caviati per Puddu, Giglioli per Cornelli, Chinosi per Rocca. Civetta per provare ad avere più incisività in battuta, ma purtroppo l’inerzia del parziale non cambia e le ospiti si aggiudicano il terzo set.

Nel quato parziale San Giorgio vuole chiudere la partita e parte fortissimo: si prende un break di cinque punti che porta fino al 10-15. Capitan Rocca con tre punti suona la carica avvicinando il MioRiver a meno due e trascinando le compagne in un finale di set davvero entusiasmante. Cornelli firma un muro e tre attacchi, Molinari alza una muraglia dove neppure una straordinaria Sudario può passare: è parità sul 22-22. Cornelli attacca sulle mani del muro 23-22. È però nel momento decisivo che esce la maggior esperienza delle ospiti: set e incontro vanno a San Giorgio.

Partita bella e vivace – con l’esclusione del terzo set per il MioRiver – dove non si sono visti sul campo i 32 punti che dividono in classifica le due squadre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.