PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scherma, Bonelli terzo ai campionati italiani foto

Il Pettorelli nel gotha della scherma nazionale. Tommaso Bonelli si è classificato terzo ai campionati italiani che si sono conclusi a Riccione, lo scorso fine settimana, con il trofeo Nostini, dedicato alle categorie giovanili. Lo spadista piacentino, sconfitto solo per una stoccata, è arrivato a un passo dalla finalissima nella categoria Allievi. Di rilievo anche i piazzamenti dei fratelli Pantano, con Mattia (22° nei Ragazzi) e Rebecca (28ª tra le Giovanissime).

«E’ un risultato che premia l’impegno e la volontà di Bonelli – ha commentato Alessandro Bossalini, presidente del Circolo Pettorelli – e anche l’attività che tutti svolgono, a partire dallo staff, ogni giorno per allenare i ragazzi e le ragazze. Questo anno è stato positivo con buoni risultati anche in altre gare, abbiamo raccolto i frutti di un grande impegno. Questo podio deve essere di stimolo per tutti a fare sempre meglio e riporta Piacenza sotto i riflettori nazionali».

Quella di Bonelli è stata una gara entusiasmante. Imbattuto ai gironi e nelle fasi eliminatorie, lo spadista biancorosso ha incrociato la lama con avversari abili e insidiosi; Tommaso ha battuto Fumagalli (Mi) 15-6, Menegazzo (Tv) 15-11, Pallesi (Roma) 15-12, Nieto (Si) 15-11. Giunto nella zona calda della gara, ha battuto di slancio il vercellese Vincenzi 15-4. La suspense è arrivata nell’incontro, la semifinale, con Santoro (Tv). E’ stata una gara a inseguimento per lo spadista piacentino che è riuscito a gestire abilmente fino a ottenere il pareggio. A pochi secondi dal termine della frazione, con uno scatto imprevisto Santoro è riuscito ad anticipare le intenzioni di Bonelli chiudendo 12-11.

In una tre giorni di gare, a cui hanno partecipato centinaia di atleti, il Pettorelli è riuscito comunque ad ottenere buoni piazzamenti. Oltre ai Pantano, nei Giovanissimi, si segnalano Alessandro Franchini (47) e tra le Ragazze Marta Nocilli (37). Hanno superato alcune dirette anche Cesare Campione (Giovanissimi) e Davide Iori (Ragazzi). Nel settore femminile, si sono distinte Alice Celerino, Arianna Paganini e Camilla Parenti (Bambine). Sfortunata Maria Michelotti, ritiratasi per infortunio, che ha chiuso in 87ª posizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.