PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I segni del cielo, inaugura la mostra al Museo di Storia Naturale

Ianugura sabato 12 maggio (ore 18.30) al Museo civico di Storia Naturale “I segni del cielo”, mostra didattica sui cambiamenti climatici, visitabile negli orari di apertura del museo sino al 30 giugno.

La mostra, con video a tema, prevede anche l’esposizione di strumenti ottocenteschi di proprietà del Liceo Gioia e di strumenti metereologici utilizzati dall’Aereonautica Militare, base di San Damiano, partners dell’iniziativa. L’esposizione si completa con illustrazioni basate sui proverbi piacentini dedicati agli eventi metereologici.

Gli eventi collaterali

Mercoledi 16 maggio ore 21
Ing. Passera – “50 anni di rilevazioni metereologiche nella città di Piacenza”

Mercoledi 23 Maggio ore 21
Dott. Francesco Marazzi – “Futuro geopolitico dell’Artico” e a seguire Silvia Favarelli e Carlo Solari dell’Istituto Tecnico “G. Raineri” “La manna dal cielo: H2O Km 0”

Mercoledi 25 maggio ore 21
Prof. Antonio Ballarin – Denti “Perchè cambia il clima? Fattori di regolazione ed effetti sull’uomo e sull’ambiente”

Venerdi 15 Giugno ore 21
Dott. Arch. Pierangelo Carbone – “Cambiamenti climatici e dissesto idrogeologico”.

Per le scuole

Martedi 15 maggio, 22 maggio, 29 maggio, 5 giugno, 12 giugno ore 9,30/10,30; 10,30/11,30
Lezioni sull’utilizzo delle strumentazioni in uso alla stazione metereologica di San Damiano e presenti al Museo, a cura di personale dell’Aereonautica. Prenotazione obbligatoria allo 0523 337745.

Venerdi 25 Maggio ore 10: Dott. Prof. Antonio Ballarin Denti “L’uomo di fronte al clima: da spettatore ad attore”. Prenotazione obbligatoria allo 0523 337745.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.