PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uccisa a coltellate, Telefono Rosa: “Stanche e addolorate, voce degli uomini sia al nostro fianco”

Più informazioni su

“Una tragedia! Perfino noi operatrici che da 22 anni siamo a fianco delle donne che subiscono violenza e che si rivolgono a noi, leggiamo le notizie di donne uccise quasi come aberrante abitudine quotidiana…a volte accade lontano da noi, a volte non così tanto lontano. Ora a casa nostra!”.

Così Telefono Rosa Piacenza, da sempre in prima linea a fianco delle donne vittime di violenza, interviene dopo la tragica morte di Elca Tereziu (nella foto), la 52enne uccisa a coltellate nel pomeriggio di domenica all’interno della propria abitazione in viale Dante a Piacenza. Omicidio del quale è accusato il marito, che si è presentato spontaneamente alla caserma dei carabinieri di viale Beverora e si trova ora in carcere.

“Le parole non servono in questo momento – scrive Telefono Rosa -; cosa si potrebbe dire? Perché le donne subiscono? Perché non denunciano? Perché restano? Perché vengono perseguitate, picchiate, stuprate, uccise? Ora le parole di stupore, di orrore e di dissociazione, le lasciamo agli uomini tutti della nostra comunità cittadina; a quegli uomini che rispettano la propria donna, ne condividono una parte di percorso di vita, ne accettano i loro “si” ed i loro “no”, espressione di pensiero, di autonomia e di libertà che così tanto spaventa ancora oggi, epoca di democrazia fortemente dichiarata. Una volta vorremmo sentire la loro voce al nostro fianco. Siamo stanche e addolorate”.

“Tutte noi – concludono – siamo vicine con il cuore alle persone che hanno amato Elca nel rispetto. Da oggi il nostro lavoro ha trovato una drammatica spinta in più per continuare a lottare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.