PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Venerdì presidio per il popolo palestinese

Più informazioni su

Presidio, venerdì 25 maggio dalle 18, in piazzetta San Francesco a Piacenza a sostegno del popolo palestinese. Aderiscono coordinamento solidarietà popolo palestinese – Piacenza, famiglie affidatarie Salaam, Ragazzi dell’Olivo, Rete Radiè Resch, Emergency, ARCI, Legambiente, CGIL, CISL, Libera.

Ecco il testo dell’invito

Perché i palestinesi protestano a Gaza? Vita, terra, libertà per il popolo palestinese. “Come si può non provare profondo dolore per i giovani palestinesi che, per rabbia e disperazione, si sono uniti alla ‘Grande Marcia del Ritorno’, trovando spesso la morte e gravi ferite non appena si sono avvicinati al confine disarmati? (Richard Falk, professore emerito di diritto internazionale all’Università di Princeton ed ex Rapporteur dell’Onu per i Territori Occupati.)

Per questo chiediamo al governo italiano e all’Unione Europea di:

1. Condannare pubblicamente l’uso sproporzionato del¬la forza da parte dell’esercito israeliano e chiedere l’immediata cessazione dell’assedio della Striscia di Gaza.

2. Promuovere la creazione di un canale umanitario per la popolazione della Striscia di Gaza che necessita di cure mediche.

3. Ritirare gli ambasciatori degli Stati membri da Israele come gesto di condanna dell’uso illegale della forza e delle continue violazioni del diritto internazionale.

4. Farsi promotore dell’immediata sospensione dell’Ac¬cordo di Associazione tra Israele e Unione Europea nel quadro della Politica Europea di Vicinato.

5. Riconoscere lo Stato di Palestina come già fatto da oltre 130 Stati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.