PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verso le elezioni: lista Cassi, presentato il programma nei Municipi dell’Alta Val Tidone

Nota stampa

Comune di Alta Valtidone, il candidato Sindaco Daniele Cassi ha illustrato, nelle varie sedi di presentazione, un nuovo modo di amministrare attraverso la condivisione delle scelte amministrative con i cittadini aprendo la Casa Comunale a tutti, con l’istituzione di sportelli ad orari flessibili e di “consigli itineranti” disposti a orari serali nelle ex sedi comunali per permettere a tutti i cittadini di intervenire nelle decisioni riguardanti le spese sostenute con i contributi regionali e statali destinati all’Alta Val Tidone.

“La nostra intenzione è quella di investire sul territorio, il nostro programma non prevede spese faraoniche ma progetti concreti, mirati alla salvaguardia del bilancio comunale”. Insieme per Alta Val Tidone propone un bilancio comunale leggibile dai cittadini attraverso un documento di sintesi scritto per essere compreso e diffuso. Occorre rendere più efficiente la macchina amministrativa snellendo i processi e assicurando più equità e trasparenza, procedere ad un’attenta e partecipata revisione della spesa corrente valorizzando le risorse umane già presenti nella pianta organica.

L’attenzione sarà dedicata inizialmente alla stesura di un piano quinquennale destinato al ripristino e manutenzione dell’estesa rete viaria comunale e delle numerose strutture cimiteriali con precedenza per le situazioni delicate e quelle più compromesse. “Il nostro territorio rappresenta un patrimonio da mantenere e valorizzare anche tramite un’accurata gestione delle aree verdi pubbliche incentivando la collaborazione dei privati e delle aziende per la realizzazione, la manutenzione e la cura delle stesse”.

Il piano di interventi sulla Scuola è finalizzato a mantenere in efficienza tutti gli edifici, per lo più in buone condizioni, tramite piccoli adeguamenti infrastrutturali; il servizio scuolabus sarà ripristinato in tutto il comune in modo ugualitario. Verranno inoltre incentivate attività complementari e parascolastiche destinando risorse a progetti di ampliamento dell’offerta formativa. La sfida della nuova amministrazione sarà quella di facilitare la creazione di reti e sinergie tra le numerose Associazioni già presenti sul territorio, al fine di creare una “Casa delle Associazioni” che garantisca una migliore collaborazione e valorizzazione dell’ampia offerta culturale ed enogastronomica di vallata.

La Val Tidone, si è caratterizzata in questi anni, grazie all’apporto significativo di un volontariato attivo e altamente propositivo, per la valorizzazione del territorio partendo proprio dalla qualità ambientale della vallata. La moltitudine di associazioni presenti sul territorio, ha avviato un percorso virtuoso e capace di avere potenzialità nello sviluppo della vallata che può diventare una scommessa vincente. Saper cogliere le occasioni fornite da un turismo attratto da un’alta qualità ambientale che le nostre vallate sanno garantire, da una variegata offerta di eccellenze, da un calendario di iniziative culturali importanti, significa poter scrivere una nuova pagina per lo sviluppo di queste terre.

Il turismo di oggi è sul web, il sistema turistico deve sfruttare appieno tutte le opportunità che la rete offre, va incentivata la creazione di strutture ricettive sul territorio destinate all’accoglienza e alla permanenza dei turisti. Fondamentale per ragiungere gli scopi prefissati sarà creare sinergie con le regioni limitrofe per sfruttare al meglio le importanti aree di interesse naturalistico.

“Il referendum del 28/05/17 ha espresso la volontà dei cittadini di cambiare in meglio, con persone nuove, volenterose e forti di una preparazione professionale di buon livello. Da queste basi parte la ns disponibilità e il ns impegno a favorire l’amministrazione partecipata con i ns concittadini tramite l’indirizzo mail insieme.altavaltidone@gmail.com per ricevere ulteriori consigli e segnalazioni.

Insieme per Alta Val Tidone nasce come lista civica, ma gode dell’appoggio congiunto dei coordinatori regionali di Forza Italia e Lega Nord Emilia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.