Visite guidate per la terza età, alla scoperta del Polo di Mantenimento foto

Proseguono le iniziative dedicate alla scoperta dei luoghi più suggestivi e meno conosciuti di Piacenza, riservate alla Terza età e promosse dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza.

Ad accompagnare il gruppo, nella giornata di giovedì 17 maggio, anche l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati, per la visita al Polo di Mantenimento Pesante Nord che ha consentito ai partecipanti di ammirare dall’interno i bastioni del castello di Pierluigi Farnese, parte restante delle fortificazioni – considerate innovative per l’epoca – attribuite al Sangallo. Per approfondire le molteplici attività svolte ancora oggi all’interno della struttura militare, che vanta oltre cento anni di storia, i presenti hanno inoltre potuto visitare le Sale museali permanenti.

“Vorrei ringraziare – ha commentato l’assessore Sgorbati – il Generale Tommaso Petroni, Direttore del Polo di Mantenimento Pesante Nord di Piacenza e il 1° Luogotenente Mauro Simmi, con il suo staff, per l’ottima accoglienza e per averci permesso di conoscere più da vicino questo patrimonio storico e artistico della nostra città”.

Le iniziative per scoprire Piacenza continuano: martedì 22 maggio verrà percorso nel centro storico un originale tragitto, alla scoperta di alcuni luoghi simbolo della Seconda Guerra Mondiale. La visita sarà curata dall’architetto Manrico Bissi, esperto d’arte e di storia locale. Per prenotazioni (ci sono ancora posti disponibili) contattare lunedì 21, in orario mattutino, l’ufficio Attività socio-ricreative del Comune, al numero 0523/492724.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.